Abilitare e disabilitare le estensioni di Chrome secondo il sito visitato, con Extension Automation

È facile installare anche molte estensioni in Chrome. Non sarebbe meglio se si potessero personalizzare le estensioni attive secondo il sito da visitare? Ad esempio, si potrebbero attivare le estensioni relative a Gmail solo quando si è realmente su Gmail, le estensioni relative ai video quando si visita YouTube e altri siti di video hosting, ecc.

Extension Automation è un’estensione di Chrome molto utile che aiuta a gestire automaticamente le estensioni basandosi sulla pagina visitata. Ha un sacco di opzioni, è molto facile da installare e utilizzare e può ridurre il numero di volte in cui occorre ricorrere al menu Impostazioni di Chrome.

Ci sono più estensioni dei browser disponibili di quante se ne possano facilmente contare. Molte estensioni sono utili solo in determinate pagine o tipologie di pagine, tuttavia e questo può portare ad avere numerose estensioni in esecuzione di cui non si ha bisogno tranne che di tanto in tanto. Le estensioni per le immagini, i siti ‘social’ e la webmail possono essere molto utili, ma solo su alcune pagine quindi, tenerle tutto il tempo di esecuzione può essere fastidioso e una perdita di risorse, nel caso peggiore. Extension Automation  è un’estensione di Chrome gratuita progettata per gestire l’attivazione e la disattivazione delle estensioni automaticamente, per ciascuna singola estensione e pagina, in base a criteri specificati nel menu opzioni.

Sebbene l’estensione sia ancora nelle prime fasi di sviluppo, essa si preannuncia già utile e ben progettata. Utilizzare l’estensione è estremamente facile. Dopo averla scaricata e installata (il che dura circa due secondi con una connessione a banda larga) si hanno due opzioni di base per impostare le diverse estensioni con un sistema automatizzato. In primo luogo, si noterà una nuova icona sulla barra degli indirizzi. Somiglia un po’ a un buco della serratura in una ruota dentata, il che è appropriato per ciò che fa effettivamente l’estensione. È possibile usare il menu Impostazioni di Chrome e andare sul sotto-menu Opzioni o arrivarci cliccando la piccola ruota dentata e quindi il collegamento Settings. In entrambi i casi apparirà un’interfaccia piuttosto semplice che permetterà di inserire criteri specifici per ogni estensione abilitata. Ad esempio, se si visita spesso un sito di notizie e si vuole avere la propria estensione cattura-immagini attiva quando si visita quel sito, ma non le altre volte, semplicemente immettere l’url del sito nella casella filtro e selezionare l’estensione desiderata nell’elenco a discesa. Questo è tutto. È così facile e semplice. Una volta fatto le varie estensioni si attiveranno automaticamente solo quando si visitano i siti che elencati.

In alternativa, è possibile cliccare il pulsante con la ruota dentata per far apparire il menu breve, che viene utilizzato per impostare velocemente le opzioni per le estensioni. Per esempio, si potrebbe andare direttamente al sito delle news che si visita così spesso e quindi premere il pulsante della ruota dentata nella barra del browser. In tal modo, si potrà aggiungere qualunque estensione si voglia attivare automaticamente quando si visita quel sito specifico. Personalmente, abbiamo trovato questa opzione molto più veloce e più facile rispetto all’altro modo, se non altro perchè si può essere sicuri di inserire le informazioni del filtro corrette ogni volta. Infatti, con il menu opzioni, non si può essere al cento per cento sicuri che una variabile standard come “cnn” o “immagini” attivi le estensioni di sicuro.

Nel complesso, Automation Extension può essere la risposta ad un bisogno che non si sapeva di avere. Esso rende la navigazione più facile, più conveniente e diminuisce la quantità di risorse attive utilizzate per qualsiasi particolare pagina, poiché non rimangono in esecuzione le estensioni anche sui siti su che non le richiedono. Vorremmo raccomandare questo strumento a chi vuole fare tutto ciò e anche a coloro che sono alla ricerca di un nuovo modo di gestire le estensioni di Chrome in generale. Con ulteriori aggiornamenti e nuove funzionalità, potrebbe trasformarsi in un’utility estremamente utile e di successo per Chrome.

E’ possibile scaricare Extension Automation presso il Web Store di Chrome, seguendo questo link.

Ti è piaciuto l'articolo?

  • Si, mi piace! --------------------->
  • No, non sono d'accordo perchè... -->

No comments.

Leave a Reply