Non che esistessero particolari dubbi a riguardo, ma da oggi è ufficiale: anche Google Pixel 3 e Pixel 3 XL potranno contare sulla funzionalità “Squeeze”, resa celebre ormai quasi due anni fa da HTC U11 e poi ripresa dalle precedenti generazioni dei Pixel.

Nel caso dell’ex top di gamma del produttore taiwanese la feature era stata chiamata “Edge Sense”, poi ribattezzata “Active Edge”. In realtà, poco è cambiato all’atto pratico: la particolarità sta nel fatto che “strizzando” lo smartphone ai lati viene attivato Google Assistant. Chissà che stavolta Google non renderà molto più semplice la possibilità di personalizzare questo comando e far scegliere all’utente la scorciatoia desiderata.

In ogni caso Mountain View ha scelto un modo decisamente originale per ufficializzare la presenza della funzione “Squeeze“: considerato che Google Pixel 3 verrà commercializzato anche in Giappone, è stato scelto proprio il paese del Sol Levante come ambientazione del video-teaser molto divertente che vi proponiamo in basso.

SHARE