Stando a quanto dichiarato da alcune fonti anonime a CNBC, Apple sarebbe pronta a lanciare un servizio di streaming video da lanciare nella sua app “TV” che consentirà di vedere canali tradizionali come HBO, AMC ecc ma anche contenuti originali.

Si parla di una presentazione prevista per i primi mesi del 2019, almeno negli Stati Uniti. I canali in abbonamento premium non sono diffusissimi nel mondo dello streaming: tra i big si segnala Amazon Prime Video o anche HBC che con Game of Thrones e Westworld chiede un abbonamento mensile da 15 dollari.

Ovviamente il vantaggio risiederebbe nel trovare diversi servizi in un’unica applicazione, mentre poi si unirebbe la possibilità da parte di Apple (di cui tra l’altro si parla ormai da anni) di produrre contenuti propri. I rumors parlano di un miliardo di dollari per avviare tale progetto con 24 show pronti ad essere messi in onda. Vedremo se ne sapremo di più nei prossimi mesi.

SHARE