Attivare Windows 8 con i Server KMS

Attivare Windows 8 con i Server KMS

Attivare Windows 8 con i server KMS non è assolutamente un incentivo ad usare versioni del nuovo OS scaricate in rete, ne tantomeno rappresenta un hack utilizzabile, in quanto il sistema è stato subito bannato da Microsoft.

Semplicemente, tale procedura costituisce l’ennesima prova sui metodi con cui gli hacker eludano, a volte con eccessiva facilità, ogni sistema anti cracker dei prodotti Microsoft, anche se gli stessi ora implementano una nuova modalità di protezione molto più efficiente di quelli adottati nel recente passato.

 Attivare Windows 8 con i Server KMS è una procedura legale

Andiamoci piano, attivare Windows 8 con i server KMS rappresenta una procedura assolutamente lecita, ed espressamente studiata per realizzare un sistema di attivazione completamente automatica di tutte le copie presenti all’interno di una rete locale. E’ ciò che avviene, ad esempio, nelle gradi aziende, che ovviamente non possono ricevere centinaia di product key per tutte le attivazioni locali. In merito, potete consultarequest’ottima pagina su come attivare Windows 8 con i Server KMS (valido per le versioni di Windows attualmente in uso).

Cosa è avvenuto con l’hack per attivare Windows 8 con i Server KMS

Semplicemente, un presunto hacker è venuto a conoscenza dell’esistenza un “KMS host” da poter utilizzare, procedendo successivamente a far attivare diverse copie installate dell’Os, come se fossero dei client di una rete. Microsoft ha scoperto l’inghippo, ed ha successimante proceduto a correggere il bug, rendendo l’hack proposto non più utilizzabile a partire dalla giornata di ieri. Coloro che hanno utilizzato il sistema, sono riusciti, invece, ad attivare le copie installate.

Cosa succederà ora?

Microsoft è intenzionata a dare la caccia alle copie pirata come mai fatto fino ad oggi. Tuttavia, è ipotizzabile supporre nuove mosse anche da parte degli hacker più agguerriti.

Ti è piaciuto l'articolo?

  • Si, mi piace! --------------------->
  • No, non sono d'accordo perchè... -->

2 Responses to “Attivare Windows 8 con i Server KMS”

  1. Fabio

    ago 11. 2012

    Io credo che sarà la stessa Microsoft a far scappare il metodo per attivare licenze pirata altrimenti la vedo dura far digerire questo nuovo sistema operativo al momento per niente appetibile.

    Reply to this comment

Trackbacks/Pingbacks

  1. Download Windows 8 in Italiano da scaricare trial per 90 giorni | IdeaGeek.it - 16 agosto 2012

    [...] di effettuare un eventuale upgrade, validando il Download Windows 8 in Italiano proposto con una product key valida. Microsoft, comunque, non fornisce supporto [...]

Leave a Reply