Auto App Killer, chiudere automaticamente le app quando la memoria di iOS si sta esaurendo

Auto App Killer

Come sottolineato più volte, su Cydia esistono tantissimi tweak che permettono di ampliare, aggiungere o estendere le funzionalità presenti nativamente e non sul sistema operativo mobile di casa Apple, iOS. Nel blog quotidianamente, o quasi, pubblichiamo post relativi proprio a questi tweak o applicazioni presenti nello store open source per iOS più grande al mondo, Cydia.

Nell’articolo che segue vedremo un tweak molto utile nel caso in cui si utilizza l’iPhone con una certa frequenza e, spesso e volentieri, si dimentica di chiudere le applicazioni aperte in background, presenti nel multitasking.

Auto App Killer, caratteristiche e funzionalità

Auto App Killer è il nome del tweak che vedremo. Si tratta di un semplice pacchetto che permette a tutti gli utenti in possesso di un iPhone jailbroken di chiudere automaticamente le applicazioni quando la memoria di iOS si sta esaurendo, consumando. Ogni applicazione aperta crea un determinato processo nel sistema operativo. Quindi più applicazioni aperte, più processi in esecuzione, meno memoria RAM disponibile, sintomi di rallentamento.

Auto App Killer viene incontro a questa “formula” andando a chiudere in maniera del tutto automatica le applicazioni aperte. Una volta installato, permette agli utenti di poter impostare una certa soglia di memoria insufficiente, nelle impostazioni di Auto App Killer. Per determinare ciò, basta muovere il cursore sotto la voce “available RAM mb’s”. Accanto ad esso (sulla sinistra) sarà presente il valore numerico.

Auto App Killer, compatibilità

Auto App Killer è, oltre ad essere utile, consigliato per coloro che vogliono chiudere automaticamente le applicazioni aperte per liberare memoria su iPhone. Disponibile al costo di 1,49 dollari nella repository di BigBoss.

Ti è piaciuto l'articolo?

  • Si, mi piace! --------------------->
  • No, non sono d'accordo perchè... -->

Trackbacks/Pingbacks

  1. Spazio su disco insufficiente: come rimediare | IdeaGeek.it - 21 novembre 2012

    [...] dopo questa guida, perciò potete dedicarvi alla lettura anche di un’altra delle nostre guide. var dd_offset_from_content = 40; var dd_top_offset_from_content = 0; Potrebbe interessarti [...]

Leave a Reply