Collegare il pc alla televisione

Collegare il pc alla televisione

 

Streaming e download sono sempre più comuni ma, si sa, spesso i pc hanno degli schermi scomodi oppure sono posti in una posizione nella quale la visione di filmati e di altro materiale risulta faticosa. Ecco perché può essere utile sapere come Collegare il pc alla televisione. In questa guida troverete tutta la procedura mediante la quale avrete la possibilità di visualizzare i vostri filmati preferiti comodamente seduti davanti alla vostra tv.

Collegare il pc alla televisione: le basi

La guida seguente si può applicare di certo ai computer portatili. In realtà, si potrebbe applicare anche ai pc fissi, il tutto dipende dalla posizione nella quale tale pc si trova e dalla comodità nel Collegare il pc alla televisione. Quindi, valutate prima gli spazi e la possibilità di collegare i cavi e poi passate a mettere in pratica la guida.

In primo luogo, per Collegare il pc alla televisione sono necessari alcuni cavi, che ovviamente dovranno essere adatti al vostro pc, ma che sono essenzialmente gli stessi un po’ per tutti i modelli. Ecco che cosa vi servirà per Collegare il pc alla televisione, con differenze a seconda del modello di tv e pc:

1.Un cavo”High Definition Multimedia Interface” o HDMI qualora il computer e la tv lo supportino.

 

Collegare il pc alla televisione

Infatti, in particolare, le televisioni prodotte negli ultimi due anni supportano questo cavo, con la presenza di un’apposita presa, ma i portatili un po’ più vecchi potrebbero non avere l’apposita porta. Qualora il pc abbia la porta per il collegamento DVI esistono degli adattatori che convertono il formato.
L’elemento positivo costituito da questo sistema è che con questo casvo, nel Collegare il pc alla televisione, non è necessario aggiungere anche il cavo per l’audio.

2.Un cavo DVI

 

Collegare il pc alla televisione

Dvi significa “Digital Video Interface”. La porta dedicata al Dvi veniva montata sicuramente fino al 2003, quindi, qualora il vostro portatile sia più recente, potrebbe non avere a disposizione l’apposita porta dedicata per Collegare il pc alla televisione.
3.Un cavo VGA o “Video Graphics Array”

 

Collegare il pc alla televisione

Questo è un cavo riferito ad una connessione standard per i monito dei pc ed è presente su tutti i modelli, vecchi e nuovi. Sulle nuove tv è presente la relativa porta, perché spesso sono utilizzabili come monitor, mentre quelle più vecchie non ce l’hanno. Quindi potrete Collegare il pc alla televisione con questo sistema solo qualora entrambi i dispositivi ne siano provvisti.

Sia per il DVI sia per il VGA sarà, comunque, necessario, per Collegare il pc alla televisione, anche un cavo dedicato all’audio, perché solo il collegamento HDMI porta entrambi i formati.

4.Il cavo audio
Il cavo audio è davvero poco costoso. Per Collegare il pc alla televisione è necessario qualora non abbiate il collegamento HDMI.
Da una parte ha uno spinotto jack come quello delle normali cuffie, mentre dall’altra parte troverete due attacchi, uno nero e uno rosso, che possono essere inseriti o in una stereo HI-FI oppure all’interno di un convertitore Scart.
5.Un cavo S-Video
La porta Super Video è presente su molti pc portatili, e non, da molti anni, ed anche su diversi televisori. Alcune tv supportano questa funzionalità senza avere la relativa porta, e, in questo caso, per Collegare il pc alla televisione, dovrete comprare un apposito adattatore Scart.
Per far capire a tutti che tipo di presa sia, la S-Video è quel tipo di presa tonda con sette o quattro buchi, come nella foto qui sotto, che supporta una buona qualità video.

Collegare il pc alla televisione
Anche in questo caso l’audio dovrà essere “portato” con un apposito cavo.

6.Un cavo RCA

Collegare il pc alla televisione
In questo caso la connessione avviene mediante un cavo con tre spinotti: uno giallo, uno rosso e uno bianco.

Tutte le tv hanno questa presa (qualora non ce l’avessero basta avere un adattatore Scart) mentre i pc non hanno la porta RCA ma esistono convertitori da S-Video a RCA. Solo per particolari schede video è prevista la presenza di porte RCA.
Questo tipo di connessione vede i risultati peggiori rispetto a tutti gli altri sistemi, quindi diciamo che è il sistema “base” al quale fare riferimento solo qualora non si abbiano altre alternative per Collegare il pc alla televisione.

Collegare il pc alla televisione: la procedura

Ed ecco, ora, la procedura da seguire per Collegare il pc alla televisione.

Come prima cosa sarà necessario collegare i cavi. È sempre necessario ricordare la necessità, tranne nel caso di un cavo HDMI, i collegare anche l’audio.
Ad esempio, se si abbia a disposizione il cavo S-Video si dovrà collegarlo con l’aggiunta dell’RCA rosso e di quello bianco, dedicati all’audio.
Nel caso in cui sia necessario, utilizzate l’adattatore Scart per Collegare il pc alla televisione.
Ovviamente, l’uscita sarà quella del pc, mentre l’entrata riguarderà la televisione.
Dopo i collegamenti sarà necessario occuparsi del settaggio software. In questo caso, sono stati indicati i procedimenti per schede NVIDIA e ATI.

1.Collegamento NVIDIA GEFORCE

Utilizzando GeForce sarà sufficiente, per Collegare il pc alla televisione, andare nelle proprietà dello schermo (per farlo utilizzate il tasto destro sul desktop, poi Proprietà – Impostazioni – Avanzate – Nview) selezionare Clone e iniziare ad applicare le modifiche.

Dovrete, infatti, indicare quale sia lo schermo principale (quello della tv) così da iniziare a visualizzare sulla tv tutto ciò che sarà presente sullo schermo del vostro pc.

2.Collegamento ATI

Qualora stiate utilizzando una scheda video ATI la procedura per Collegare il pc alla televisione sarà abbastanza simile.
Accertatevi sempre, prima, di aver installato dei driver aggiornati. Quindi, andate sempre sulle Proprietà dello schermo (sempre col tasto destro sul desktop, poi Proprietà – Impostazioni – Avanzate) e selezionate la linguetta Displays.

Nel caso in cui abbiate collegato correttamente tutti i cavi vedrete disponibile il bottone di Acceso e Spento in corrispondenza della Tv. Qualora tale bottone non sia disponibile sarà il caso di rivedere il collegamento dei cavi.
Accendete il bottone e poi cliccate sul bottone con scritto Tv. Accederete alla scheda delle impostazioni.
Nella prima tab portate la massimo il contrasto e la saturazione dei colori. Nell’ultima linguetta, invece, che si chiama Format selezionate Select by Region/Country e quindi selezionate Italy e Pal B.

Ecco, quindi, com’è semplice Collegare il pc alla televisione!

Collegare il pc alla televisione: i problemi

Infine, ecco una selezione dei problemi che potrebbero verificarsi nel momento in cui vi occupiate di Collegare il pc alla televisione.

1.Non si può selezionare la funzione Clone
Dovrete installare driver più aggiornati e anche l’utility nView.
2.Dopo il collegamento con la tv non si vede più nulla sullo schermo del pc
Questo accade in tutti i pc che non abbiano una scheda video che supporti il dualhead. L’unico modo per ovviare a questa situazione è sostituire la scheda video con una più moderna così da poter poi Collegare il pc alla televisione.

3.Sulla tv i film non si vedono: appare solo il contorno dell’applicazione

Selezionate, per risolvere il problema, nel pannello nView della scheda Controllo Colore Sovrapposizione, all’interno dell’opzione Dispositivo a Schermo Intero, la voce Schermo Secondario.
Qualora il problema permanga scaricate l’ultima versione del lettore multimediale.
Ed ora che sapete tutto su come Collegare il pc alla televisione leggete un’altra delle nostre guide!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>