Come fare il backup dei segnalibri di Firefox e spostarli su un altro computer

Guardando indietro a tutti i tutorial che abbiamo postato su Mozilla Firefox, abbiamo notato che non c’è un pezzo su come eseguire il backup e spostare i segnalibri di Firefox su un altro computer. Mentre abbiamo già pubblicato il tutorial su come ripristinare i segnalibri di Firefox sullo stesso computer, come utilizzare gli strumenti di backup come ad esempio FEBE o Mozbackup, o utilizzare Firefox Sync per sincronizzare i segnalibri e gli altri dati da un altro computer con Firefox, non abbiamo mai spiegato come farlo manualmente e senza strumenti aggiuntivi.

E’ sempre bene sapere come fare le cose manualmente, ma se si sta solo cercando un modo rapido per eseguire il backup dei propri segnalibri o per spostarli in un altro computer, suggeriamo allora di usare uno degli strumenti di cui sopra a tale scopo.

 

Backup manuale dei segnalibri di Firefox

 

Aprire il browser web Firefox e premere Ctrl-Maiusc-B allo stesso tempo per far apparire il gestore dei segnalibri. In alternativa potete fare clic sul pulsante di Firefox nella parte superiore e cliccare sul link Segnalibri per aprire la pagina, invece.

Individuare il collegamento “Importa e Salva” nella barra dei menu nella parte superiore e fare clic su di esso. Ci troverete opzioni per fare il backup dei preferiti e per esportarli in formato HTML. Spieghiamo rapidamente la differenza: se si seleziona l’esportazione, si salva il file dei segnalibri in formato JSON, che Firefox potrà leggere, ma con cui non si può davvero fare nulla da solo. Certo, si può aprire in un editor di testo e guardarlo, ma il formato non è davvero qualcosa con cui si può lavorare facilmente.

La funzionalità “Esporta segnalibri in HTML” invece salva tutti i segnalibri in formato HTML che è possibile caricare con qualsiasi browser per lavorare con tutti i propri siti preferiti. Per esempio, è possibile metterli da qualche parte su Internet per accedervi da remoto in questo modo, o usarli come una copia di backup locale che è possibile utilizzare. Possono anche essere importati senza sovrascrivere i segnalibri esistenti sul secondo PC.

Firefox è in grado di ripristinare e fare il backup dei segnalibri in entrambi i formati. Se siete incerti su cosa selezionare, scegliete il backup in formato Json.

 

Spostare i segnalibri di Firefox su un altro computer

 

L’ostacolo più grande è ora ottenere che il file di backup dei segnalibri arrivi sull’altro sistema. Se sono connessi a una rete locale, è possibile semplicemente accedere al file di backup, o spostarlo in una cartella o un’unità condivisa per accedervi dal secondo computer.

In alternativa si può utilizzare una servizio di hosting cloud come Dropbox o SkyDrive, inviarlo ad un account di posta a cui si può accedere su altri computer, o copiarlo su un flash drive USB per spostarlo sul nuovo computer in questo modo.

Una volta spostato il file su un altro computer, ripetere i passaggi sopracitati ma selezionare “Ripristina” oppure “Importare i segnalibri da HTML” – a seconda di ciò che avete selezionato durante il backup – per ripristinare i segnalibri di nuovo.

E’ importantissimo notare che verranno cancellati tutti i segnalibri esistenti sul computer quando si ripristina il file dal backup.

Quando si seleziona il ripristino, scegliere il link “Seleziona file…” dal menu di scelta rapida, navigare fino al file di backup e selezionarlo. In tal modo, verranno ripristinati tutti i segnalibri in questa versione del browser Firefox. Ricordate che se vi sono dei segnalibri memorizzati sul secondo computer che non si vuole perdere, è necessario selezionare “Esporta segnalibri in HTML” e importarli nuovamente indietro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>