Come modificare in modo permanente le icone di cartelle, hard disk e flash drive

Una cosa in cui Windows batte Mac OS senza dubbio, è la possibilità di personalizzazione. Ovviamente, OS X ha i propri pregi quando si tratta di altre cose, ma non è molto personalizzabile quanto invece Windows. Se siete utenti di Windows, dovreste già sapere che il sistema operativo non consente di cambiare le icone per le cartelle o dischi, almeno in modo nativo, ma occorre ricorrere a soluzioni di terze parti per farlo. A noi piace molto a cambiare le icone, specialmente per le partizioni del disco rigido, sia per amor di estetica sia per comodità. Il loro look personalizzato aiuta a distinguerli l’uno dall’altro e quindi identificare ciascuno si loro. Se anche voi amate l’idea di modificare le icone di cartelle o unità disco, allora dovete provare Folder iChanger.

L’applicazione consente di assegnare delle icone di propria scelta a cartelle, dischi rigidi e unità Flash USB. Quello che lo contraddistingue è la sua capacità di cambiare le icone in modo permanente, il che significa che anche se si sposta la cartella modificata in un altro PC, l’icona rimarrà comunque intatta. Accoppiato con un’interfaccia di grande impatto visivo, lo strumento comprende un numero sufficiente di opzioni e tweaks per modificare le icone con solo un paio di click.

iChanger è composto da un’interfaccia grafica blu e contiene diversi pulsanti nella parte superiore. C’è un pannello con l’anteprima dell’icona a sinistra, che mostra anche le dimensioni in pixel dell’icona selezionata. L’applicazione supporta la funzionalità drag & drop, cambiando così l’icona dell’elemento desiderato soltanto trascinandolo sull’applicazione per aggiungerlo all’elenco. Cosa abbastanza interessante, è possibile modificare più di una icona in una sola volta. Si può anche fare clic su Add folder or directory per aggiungere una directory principale o una sub-directory all’elenco. In qualsiasi modo, dopo aver aggiunto il proprio elementi all’elenco, fare clic sul pulsante Import or choose icon per selezionare l’icona desiderata tra Program Icons, Icon File, Executable File o System Icons.

Program Icons ospita varie icone create dallo sviluppatore stesso. Basta selezionare l’icona e fare clic su Choose.  Si prega di notare, se si vuole assegnare un’icona personalizzata, che l’applicazione supporta solo l’assegnazione di icone in formato ICO o eseguibili. Un’altra caratteristica che abbiamo trovato degna di nota è che è possibile trascinare qualsiasi applicazione sull’utility ed essa estrarrà automaticamente l’icona, che quindi potrà essere assegnata all’elemento desiderato. Inoltre, è possibile salvare l’icona aggiunta con un clic su Save as Icon o Save as Image – quest’ultima permette di salvare l’icona come file PNG, JPG o BMP.

Quando si è pronti, fare clic su Change icon for selected items per completare il processo. Anche se le icone delle cartelle cambiano istantaneamente, le modifiche alle icone dei dischi non avranno effetto fino a quando non si riavvia il sistema. Allo stesso modo, se è necessario ripristinare le icone di default, fare clic su Clear icon for selected items per ripristinare le modifiche.

Durante i test, anche se l’applicazione modificata correttamente le icone di cartelle e dischi rigidi, non è riuscita a cambiare le icone per i flash drive.

Lo strumento funziona su Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8 ed è possibile scaricare Folder iChanger da questo link.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>