Come scoprire hacker sul proprio personal computer

scoprire hackerOggi scoprire hacker sul proprio pc non è più qualcosa di impossibile. Negli ultimi periodi e con l’aumento delle informazioni telematiche e degli utenti che frequentano la rete, i casi di navigatori vittime di reati informatici aumentano a dismisura, ma coloro che li compiono non vengono quasi mai puniti (e alle volte neanche scoperti) a causa di una legislazione vacante in termine di leggi e web.

Chiunque naviga abitualmente su internet potrebbe essere attaccato da virus, malaware e ogni altra infezione della rete. Basta un errore per permettere l’accesso a tutti i nostri dati personali che addirittura potrebbero andare persi. Ecco perchè è necessario prestare attenzione con un’attenta attività di monitoraggio, al fine di scoprire hacker che si intrufolano nel nostro pc.

Vediamo come scoprire hacker sul nostro PC in pochi passaggi.

Innanzitutto per procedere a scoprire hacker, apriamo il prompt dei comandi, cliccando su START e sulla voce Esegui. Nel campo vuoto che esce digitiamo CMD e premiamo invio (se avete windows 95 o 98 basta trovare nei programmi la voce MS-dos).

Una volta attivato il cosuddetto “prompt dei comandi”, possiamo identificare le connessioni che entrano nel nostro sistema, scrivendo NETSTAT –A (lasciando uno spazio prima del trattino). Dopo aver richiamato il comando cliccando su invio, avremo tutte le informazioni sulla nostra connessione: indirizzo IP, la porta proxy che si sta utilizzando, e l’indirizzo, che indica i computer collegati e la loro porta proxy, mostrando lo stato della connessione corrente.

Il comnando NETSTAT permette anche di visualizzare altri tipi di informazione digitando dopo il trattino i comandi A,E,N,R,S (che sono i più utilizzati). Ovviamente il comando A è quello che ci consentirà di classificare le connessioni e le porte, poi potremmo pensare di passare al comando N che ci aiuterà ad organizzare tutti i dati raccolti.

Una volta terminata la ricerca, basta scorrere i dati per cercare altre attività online, partendo dal presupposto che si dovrebbe avere solo una connessione ed una porta. In caso contrario se vengono mostrati altri collegamenti o porte, vuole dire che un hacker ci stà tenendo sotto controllo.

Come facciamo quindi a scoprire hacker e rimuoverli dal computer?

Una volta individuata quest’altra attività on line, si può passare a scoprire hacker tramite l’indirizzo del protocollo internet, in modo da eliminarlo dalla nostra connessione, e successivamente lo potremo rintracciare, utilizzando la procedura NETSTAT, in modo da vedere l’indirizzo IP che l’intruso sta utilizzando, il suo nome host e la porta.

Per poter rintracciare l’indirizzo di protocollo, basta scrivere il comando TRACERT IP / hostname. Una volta annotate tutte le informazioni possiamo recarci alla polizia postale e denunciare l’accaduto, se lo riteniamo necessario.

Non è difficile con, questa guida, scoprire hacker, non trovate?

Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>