Convertire i file con Wii to ISO

Wii to ISO

 

Le console spopolano ormai da molti anni e consentono di utilizzare molte differenti tipologie di giochi. Potrebbe capitarvi di avere a disposizione un file della vostra Wii e di volerlo convertire in un file .ISO così da avere la possibilità di masterizzarlo con maggiore facilità e di poterne avere, quindi, una copia di backup.
Ecco, quindi, venire in vostro soccorso il programma Wii to ISO che, mediante semplici comandi, vi consentirà di eseguire l’operazione di conversione senza troppe manovre.
Ecco la guida al suo utilizzo.

Wii to ISO: la premessa

Com’è doveroso, soprattutto facendo riferimento ad un sito che si occupa di promuovere sì la tecnologia ma anche, e soprattutto, la legalità, ricordiamo che il download dei file coperti da copyright costituisce reato.
Quindi, utilizzate il programma Wii to ISO solo nel caso in cui abbiate a disposizione la copia originale del gioco, magari proprio allo scopo di averne una ulteriore da mantenere in archivio come backup.
Poi, si sa, ognuno è artefice della propria responsabilità personale, ma è nostro dovere avvisare sempre gli utenti.

Wii to ISO: il programma

Grazie al programma Wii to ISO avrete la possibilità di convertire i vostri file relativi a giochi della Wii direttamente in immagini .ISO, immagini che potranno essere masterizzate molto più facilmente.

Per poter utilizzare il programma, come prima cosa dovrete effettuare il download dello stesso a questo indirizzo.
Successivamente, dovrete estrarre i file “Wii to iso.exe” cioè i file eseguibili che si occupano di regolare l’interfaccia grafica, oltre all’eseguibile unscrambler.exe che costituisce il “corpo” vero e proprio del programma stesso.

L’estrazione dovrà avvenire all’interno della cartella contenente l’immagine del disco ancora in formato .wii.

Successivamente dovrete far partire il primo eseguibile (la così detta gui, cioè l’interfaccia grafica indicata precedentemente).
Dopo aver fatto partire l’interfaccia grafica dovrete inserire il nome del file .wii dove richiesto, senza necessità di inserire l’estensione, e, successivamente, il nome che desiderate dare al file ISO che verrà creato dal programma.

Per dare il via al procedimento dovrete, infine, cliccare su “convert it”.
Così, alla fine del processo di conversione, avrete, grazie a Wii to ISO, a disposizione un nuovo file ISO da poter utilizzare.

Ora, quindi, sapete dove trovare e come utilizzare Wii to ISO. Dopo aver creato le vostre copie di backup potete dare un’occhiata ad un’altra delle nostre utili guide!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>