Downgrade iPhone 4S, iPad 2 e iPad 3 con il nuovo redsn0w 0.9.11b1

Downgrade iPhone 4S, iPad 2 e iPad 3

In un nostro articolo precedente abbiamo visto il nuovo redsn0w che permette di eseguire il downgrade sui nuovi dispositivi Apple dotati di processore A5 (iPhone 4S e iPad 2) e A5X (iPad 3). Nell’articolo che segue vedremo come eseguire il Downgrade iPhone 4S, iPad 2 e iPad 3 usando proprio la nuova versione di redsnow (la 0.9.11b1).

Downgrade iPhone 4S, iPad 2 e iPad 3, guida con il nuovo redsn0w

Nota bene: vale la pena ricordare che sull’iPhone 4S può essere eseguito il downgrade fino al firmware 5.0 (iOS 5.0). Quindi i downgrade possibili (ovviamente bisogna avere gli shsh salvati in locale o in remoto) sono: da iOS 5.1.1 da iOS 5.1 – da iOS 5.1.1 a iOS 5.0 – da iOS 5.1 a iOS 5.0.

Lo STESSO DISCORSO vale per l’iPad 2. Una volta eseguito il downgrade a iOS 5.0.1 o 5.0 potete utilizzare Absinthe (guida in questo articolo).

Sul nuovo iPad (o iPad 3) non può essere eseguito il downgrade a iOS 5.0.1 in quanto il dispositivo viene venduto già con iOS 5.1. Il downgrade disponibile, ATTUALMENTE, per questo device è da iOS 5.1.1 a iOS 5.1. Inutile eseguirlo… Fatte le dovute premesse, questa è la guida per il Downgrade iPhone 4S, iPad 2 e iPad 3:

Requisiti:

  • un iPhone 4S, iPad 2 o iPad 3
  • firmware a cui si desidera eseguire il downgrade
  • firmware installato sul proprio dispositivo [importante]
  • shsh salvati localmente (sul computer) o su Cydia
  • l’ultima versione di redsn0w | link download WindowsMac

Ultime premesse….

  • Se non avete salvato un blob shsh per la versione di iOS che si intende ripristinare, non potete seguire i passi sottostanti. Gli SHSH sono il requisito fondamentale per il processo di downgrade. Se avete eseguito almeno una volta Cydia sul vostro iPhone 4S e iPad 2, mentre Apple firmava ancora il 5.0.1, i server di Cydia dovrebbero contenere automaticamente i certificati per voi.
  • A causa del modo in cui funziona la nuova funzionalità di downgrade di redsn0w, la baseband del vostro iPhone 4S verrà aggiornata all’ultima versione. Pertanto, chi è interessato all’unlock, lasciasse perdere la guida.
  • La nuova versione di redsn0w (descritta in questo post), è stata progettata per consentire il Downgrade iPhone 4S, iPad 2 e iPad 3. Per le “comuni” operazioni di Jailbreaking (es. iPhone 4, iPad 1 e i vari iPod), utilizzare le precedenti versioni di redsn0w. Ora dovreste sapere già tutto…

Cominciamo:

  1. avviare il nuovo redsn0w 0.9.11b1
  2. collegare il vostro dispositivo iOS al PC o Mac utilizzando l’apposito cavo
  3. cliccare sul pulsante extras
  4. cliccare sull’ultimo pulsante even more
  5. cliccare sul pulsante restore
  6. ora sono presenti 3 diverse opzioni. Il pulsante IPSW, e i due “local” e “remote”. Cliccare su IPSW e selezionare il firmware a cui si desidera effettuare il downgrade
  7. se apparirà una finestra in cui c’è scritto “additional IPSW required”, dovete selezionare manualmente dal PC il file IPSW del firmware installato sul dispositivo
  8. se si ha salvato il certificato shsh del firmware da ripristinare, basta cliccare su local e selezionare tale file. Se non lo hai salvato il locale, passa al punto successivo (9.)
  9. cliccare sul pulsante remote se i blog shsh sono salvati su Cydia). Redsn0w recupera automaticamente l’shsh e mette il dispositivo iOS in recovery Mode proprio per recuperare i file necessari dai server di Cydia
  10. cliccare sul pulsante next
  11. a questo punto, redsn0w aggiunge l’shsh al firmware iOS precedentemente selezionato e crea una sorta di custom firmware che verrà ripristinato automaticamente (si, senza l’intervento dell’utente e senza l’ausilio di iTunes!). Bisogna solo attendere che il processo si concluda (il tempo varia a seconda del proprio PC / Mac).
  12. Dopo vari minuti, il processo è completo!

Lo scopo di questo Downgrade iPhone 4S, iPad 2 e iPad 3 con la nuova versione di redsn0w è qiella di ripristinare un determinato firmware iOS al quale, poi, eseguire il jailbreak untethered con gli appositi tool disponibili. Nel caso di iPhone 4S e iPad 2, grazie a Absinthe può essere eseguito il JB completo per iOS 5.0.1.

Come già specificato nella prima parte dell’articolo, il nuovo iPad (iPad 3) non può essere ancora jailbreakkato. Ciò significa che anche il downgrade è inutile, visto che già venduto con iOS 5.1 (e per tale firmware non esiste nessun jb untethered, ATTUALMENTE) e l’ultimo firmware iOS disponibile è iOS 5.1.1, il nuovo redsn0w è nullo e non serve a niente (almeno per ora).

Downgrade iPhone 4S, iPad 2 e iPad 3, conclusioni

Se avete delle domande sul Downgrade iPhone 4S, iPad 2 e iPad 3, scrivete nei commenti!

via

Ti è piaciuto l'articolo?

  • Si, mi piace! --------------------->
  • No, non sono d'accordo perchè... -->

Trackbacks/Pingbacks

  1. Downgrade iPhone 4S, iPad 2 e iPad 3 con Redsn0w 0.9.11b1 | YourLifeUpdated - News hi-tech, tecnologia, recensioni cellulari, smartphone Android, iPhone, iPad, Windows Phone, Symbian, guide e programmi per Windows e Mac - 12 maggio 2012

    [...] Via [...]

  2. Aggiornamento redsn0w che aggiunge la compatibilità a iOS 5.0.1 (seconda build) per iPhone 4S | IdeaGeek.it - 12 maggio 2012

    [...] – tutto sul nuovo redsnow – come eseguire il downgrade di iPad 3, iPad 2 e iPhone 4S [...]

  3. Jailbreak Untethered iOS 5.1.x: FAQ | IdeaGeek.it - 14 maggio 2012

    [...] downgrade iOS 5.1.1 e iOS 5.1 [guida valida per iPad 3, iPad 2 e iPhone 4S] [...]

  4. Jailbreak Untethered 5.1.1 di pod2g: ecco i nuovi aggiornamenti | IdeaGeek.it - 18 maggio 2012

    [...] downgrade iOS 5.1.1 e iOS 5.1 [guida valida per iPad 3, iPad 2 e iPhone 4S] [...]

Leave a Reply