Downgrade iPhone 4S iPad 2 possibile con la prossima versione di redsnow

Downgrade iPhone 4S iPad 2

Con un tweet nella giornata odierna, il leader del dev-team MuscleNerd ci fa sapere che dalla prossima versione di redsnow sarà possibile eseguire il Downgrade iPhone 4S iPad 2 a firmware precedenti.

Downgrade iPhone 4S iPad 2, possibile con la prossima versione di redsnow

Questo il messaggio tweettato dal noto hacker americano!

Upcoming redsn0w supports restoring, including iPad2/3 and 4S downgrades (with blobs) http://twitpic.com/9ixsqv

Con il Downgrade iPhone 4S iPad 2 significa che si potrà ripristinare un dispositivo iOS (iPhone 4S e iPad 2) ad un firmware diverso da quello installato per il quale si hanno i certificati shsh salvati. Ad esempio, se tempo fa avete già salvato i certificati shsh di iOS 5.0.1, con la prossima versione di redsnow potrete ripristinare il vostro iPhone 4S o iPad 2 da iOS 5.1 (o iOS 5.1.1) a iOS 5.0.1 per poi eseguire il jailbreak untethered!

Sicuramente un’ottima notizia. Per quanto riguarda il jb untethered di iOS 5.1 manca ancora un po’ di lavoro, secondo pod2g. L’hacker francese ha aggiornato diverse volte lo sviluppo di questo jb tramite twitter (potete leggere tutte le news in questo articolo).

Downgrade iPhone 4S iPad 2, conclusioni

Ricordiamo ancora una volta le differenze che ci sono tra le diverse tipologie di jailbreak:

  • untethered: tipologia di jailbreak completa in tutto e per tutto. Una volta effettuato, tramite appositi programmi (tra i quali anche redsnow, snowbreeze, pwnagetool, ecc..), il dispositivo può essere spento e avviato senza essere connesso al PC / Mac.
  • tethered: in gergo significa “legato”. In parole semplici, il dispositivo a ogni suo riavvio dovrà essere collegato al PC e tramite il programma con cui si è eseguito il jailbreak si poterà a termine la procedura di boot (avvio).
  • semi tethered: è una tipologia di Jailbreak semi completa. Il dispositivo, una volta spento, si accenderà ma non potranno essere usati tutti i tweak installati da Cydia (anche quest’ultimo non funzionerà). Inoltre, può capitare che il dispositivo si blocchi nel suo stato di boot quando si visualizza la mela (all’accensione, in pratica). Ciò è dovuto al MobileSubstrate (framework su cui sono basati tutti i tweak presenti su Cydia) ad alcune estensioni incompatibili con esso.

Qui sotto, invece, ci sono alcuni link utili:

l’ultimo firmware rilasciato da Apple è il 5.1. Se siete interessati al jailbreak (di tipo tethered), cliccate qui sotto:

Se siete interessati al downgrade [solo dispositivi A4] (tornare magari indietro dal 5.1 al 5.0.1 o 5.0), cliccate qui sotto:

Infine, se avete un dispositivo con iOS 5.0.1 e ancora non avete eseguito il jailbreak, cliccate di sotto per seguire l’apposita guida:

Ti è piaciuto l'articolo?

  • Si, mi piace! --------------------->
  • No, non sono d'accordo perchè... -->

No comments.

Leave a Reply