whatsapp snapchat

WhatsApp contro Snapchat, il nuovo capitolo della saga è pronto ad essere scritto. L’app di messaggistica istantanea più conosciuta al mondo, dopo aver “copiato” nei mesi scorsi la funzionalità relativa agli stati (che erano stati lanciati come Stories), potrebbe “rubare” un’altra funzionalità tipica di Snapchat.

Parliamo della possibilità di poter impostare l’autodistruzione di un messaggio. Come detto, Snapchat ha costruito gran parte della sua reputazione anche grazie a questa feature: i più giovani, di fatto, hanno abbandonato piattaforme come Facebook proprio per la conservazione di vecchi post, confluendo in quella che in poco tempo è diventata un’app rivolta principalmente proprio ad un’utenza dall’età media bassissima.

Snapchat negli ultimi mesi ha subito un calo costante e, per il momento non ha saputo reagire. WhatsApp, dal suo canto, andrebbe a rivoluzionare le sue conversazioni, finendo per completare un discorso aperto già qualche mese fa con la possibilità di cancellare un messaggio inviato nel giro di 60 minuti.

SHARE