cometa di Natale

Arriva dall’Italia il primo scatto della cometa di Natale, classificata col nome di 46P/Wirtanen e che, durante il mese di dicembre, passerà vicinissima al nostro pianeta, a soli 11,5 milioni di km. L’immagine in questione è stata catturata il 31 ottobre.

La cometa di trova nella costellazione della Fornace e sarà visibile ad occhio nudo quando si avvicinerà in modo sostanzioso al nostro pianeta. 46P/Wirtanen fu scoperta nel 1948 da Carl A. Wirtanen e torna ciclicamente vicino al Sole, più nello specifico ogni cinque anni. E’ conosciuta tra gli appassionati di astronomia per una “chioma” decisamente caratteristica.

Diventerà a tutti gli effetti la “cometa di Natale” il prossimo 12 dicembre, quando raggiungerà il suo perielio (il punto, cioè, più vicino al Sole nella sa traiettoria). Per vederla ad occhio nudo, o anche con un piccolo binocolo, bisognerà recarsi in luoghi bui, fuori dalle luci della città. La cometa apparirà con una chioma di un grado, grande due volte la Luna.

SHARE