Emulatore Wii per pc: la guida

emulatore

Emulatore Wii per pc

Si sa che le console costano spesso centinaia di euro. Ecco perché molti si chiedono se sia possibile utilizzare degli emulatori come l’Emulatore Wii per pc.

Esistono dei sistemi per utilizzare l’Emulatore Wii per pc e questa guida vi spiegherà nei dettagli non solo come e dove trovare l’Emulatore Wii per pc ma anche come utilizzarlo in concreto.

Non fermatevi qui, quindi, e continuate a leggere la guida!

Emulatore Wii per pc: le azioni preliminari

L’Emulatore Wii per pc che prenderemo in considerazione in questa guida si chiama Dolphin e vi consentirà di emulare il funzionamento non solo della Wii ma anche della console Nintendo Gamecube.

In particolare, questo emulatore, che si può scaricare a questo indirizzo, consente di giocare a differenti tipologie di giochi mantenendo un buon livello di qualità, quindi non avendo il problema della compatibilità.

Le versioni che sono state rilasciate, e che sono presenti all’interno della pagina del download da noi inserita, sono compatibili sia con le diverse versioni di Windows sia con quelle di OSX.

Dopo aver effettuato il download del programma dovrete estrarne i file all’interno della cartella predefinita. Successivamente, partendo l’installazione, dovrete occuparvi di settarne le diverse opzioni.

Per l’installazione, come potrete immaginare, dovrete prendere in considerazione il file eseguibile presente all’interno del novero dei file scaricati direttamente dal sito internet di riferimento.

Emulatore Wii per pc: settare Dolphin

Come prima cosa, per settare il vostro Emulatore Wii per pc dovrete scegliere la vostra lingua. Per farlo dovrete cliccare su Options e poi su Configure.

Volendo, ovviamente, scegliere l’italiano dovrete selezionare Italian all’interno del campo Game List Language.
Per quanto riguarda la Gamecube dovrete settare, anche all’interno del campo ad essa dedicato, Italia alla voce System Language.

Dovrete fare la stessa cosa all’interno della tab dedicata alla Wii.

Vi chiederete, invece, a che cosa serva la tab Path. Ebbene, al suo interno potrete settare la cartella nella quale inserire i vostri giochi. Infatti, per ogni gioco potrete decidere di settare manualmente l’Iso da utilizzare per giocare oppure se avviare direttamente il gioco dall’unità dvd. In questo caso dovrete individuare preliminarmente l’unità dvd di riferimento.

Invece, la tab chiamata Plugin vi permetterà di settare le differenti configurazioni relative ai plugin video e anche ai controller da utilizzare per giocare con l’Emulatore Wii per pc.

Queste caratteristiche relative all’Emulatore Wii per pc potranno sempre essere modificate, così come gli elementi relativi al plugin video, che dovranno essere adattati alla vostra scheda grafica e al tipo di pc o Mac che abbiate a disposizione.

Emulatore Wii per pc: giocare

Qualora tutto sia stato settato a regola d’arte vedrete la presenza, all’interno della schermata principale, dei diversi giochi che sono stati rilevati.

Per poterli avviare sarà sufficiente effettuare un doppio click sul singolo file.

Per poter, infine, rendere effettiva l’emulazione dovrete scegliere se effettuare la stessa attraverso il vostro mouse oppure utilizzando direttamente i Wiimote della console Wii.

In questo caso, volendo utilizzare con l’Emulatore Wii per pc i controller originali della console, dovrete avere a disposizione un’apposita chiavetta usb grazie alla quale potrete collegare i differenti controller direttamente con il vostro pc e utilizzarli come fareste con la console originale.

Emulatore Wii per pc: considerazioni finali

Per poter utilizzare al meglio il vostro Emulatore Wii per pc dovrete, ovviamente, avere a disposizione un pc recente e una buona scheda video che consentano di utilizzare il programma senza creare troppi “scatti” nell’utilizzo del gioco.

 

Ora, quindi, sapete come poter utilizzare l’Emulatore Wii per pc. Dopo aver giocato potete, quindi, leggere una delle nostre ulteriori guide!

Ti è piaciuto l'articolo?

  • Si, mi piace! --------------------->
  • No, non sono d'accordo perchè... -->

No comments.

Leave a Reply