Fare il Backup delle Impostazioni di Rete Wireless su Windows 7

La creazione di una rete wireless può essere davvero una seccatura. È necessario ricordare la chiave di protezione e noiosamente digitarla im modo corretto per tutti i dispositivi sulla rete. Una delle migliori caratteristiche di Windows 7 è che offre un modo semplice per gestire e trasferire  le impostazioni wireless di una rete da un computer o dispositivo ad un altro.

È possibile eseguire il backup delle impostazioni di rete wireless su Windows 7 e queste impostazioni possono essere poi salvate facilmente su una chiavetta USB. Basterà in seguito utilizzare semplicemente la chiavetta USB per importare le impostazioni precedenti sui computer portatili e desktop aggiunti alla vostra rete, anche se usano XP o Vista. A tale scopo, occorre seguire questi semplici passi e impostare la propia rete correttamente con un sistema senza problemi.

Fare clic sul simbolo di rete senza fili dalla barra delle applicazioni e quindi fare clic su “Apri Centro connessioni di rete e condivisione“. In alternativa, si può andare al Menu di avvio e aprire il Pannello di Controllo -> Rete e Internet -> Centro connessioni di rete e condivisione.

Nel riquadro sinistro del controllo, si vedrà il link “Gestisci reti wireless“. Fare clic su questo e si aprirà la finestra di gestione delle reti senza filo nella quale si vedrà un elenco di tutte le reti wireless a cui ci si è connessi in passato.

Nell’ esempio in figura, viene elencata solo una singola rete (tutte le altre reti sono state rimosse intenzionalmente per motivi di sicurezza). Questo non è normalmente necessario, ma se si decide di voler eliminare una rete, basta semplicemente evidenziarla e premere CANC.

Fare quindi doppio clic sulla rete che si desidera gestire e verrà presentata una finestra che mostra tutte le sue proprietà.

Cliccare sul link di colore blu che ha accanto l’iconcina con lo scudo di Windows per salvare queste impostazioni di rete su un’unità flash USB. Il flash drive che scegliete non ha bisogno di avere un’elevata capacità. Preferibilmente, si dovrebbe però utilizzare un flash drive con 1-2 GB di capienza e usarlo per il solo scopo dell’importazione delle impostazioni di rete. Una volta che si clicca sul link per copiare il profilo di rete, si avvierà la procedura guidata per effettuare la copia delle impostazioni di rete.

Ora si può collegare la pen drive e aspettare qualche attimo, affinchè l’unità venga rilevata. Quando il disco sarà disponibile, il pulsante Avanti si colorerà di blu. Fare clic sul pulsante Avanti quando si è pronti. Le impostazioni impiegheranno solo una manciata di secondi per essere copiate sul disco esterno. Una volta finito, fare clic su Chiudi.

Se si va su Risorse del Computer e si fa doppio clic sull’unità flash, verrà visualizzata una nuova cartella, chiamata “SMRTNTKY” e vedrete anche un nuovo file chiamato “setupSNK.exe “. Queste sono le impostazioni di rete salvate, quindi non eliminatele.

Per importare le impostazioni di rete wireless, per prima cosa collegate il disco flash sul computer portatile o altro dispositivo fornito di accesso USB, come ad esempio una stampante, che si desidera aggiungere alla rete. Per rendere le cose semplici, poniamo il caso che sia un computer portatile. Verrà avviata l’installazione guidata della rete wireless. Fare clic su Sì e le impostazioni saranno importate automaticamente. Molto probabilmente si riceverà una notifica di questo. Fare clic su OK e il portatile sarà adesso connesso alla rete.

È possibile utilizzare questo metodo per aggiungere più di un computer alla rete senza bisogno di passare attraverso una procedura di installazione estesa. Procedura quindi  molto utile e che consente di risparmiare parecchio tempo.

Ti è piaciuto l'articolo?

  • Si, mi piace! --------------------->
  • No, non sono d'accordo perchè... -->

No comments.

Leave a Reply