Gooverbatim, aggiungere a Google un pulsante per la ricerca letterale

Nei giorni passati è stato gradualmente introdotto un nuovo servizio Google di nome Verbatim, che non è altro che un nuovo strumento di ricerca che attualmente è a disposizione per tutti gli utenti del motore di ricerca. Con Verbatim, gli utenti possono ricercare contenuti che corrispondono esattamente a loro query di ricerca. Questo significa che non sarà aggiunta alla ricerca nessuna interpretazioni da parte di Google, nessuna aggiunta di sinonimi, rimozione di parole o personalizzazione dei risultati della ricerca. Una ricerca nella sua forma più pura, per intenderci. Google Verbatim dà agli utenti del motore di ricerca l’opzione di utilizzare Verbatim per trovare corrispondenze esatte oppure di dare fiducia a Google nell’interpretare correttamente i termini di ricerca per trovare corrispondenze migliori, in questo modo.

È possibile seguire il link qui sopra per leggere come trovare il nuovo strumento di ricerca. È possibile accedere a Verbatim con un clic su ‘Più Strumenti’ nella barra laterale sinistra della pagina di un risultato di ricerca di Google e selezionando Verbatim successivamente. Un’altra possibilità consiste nell’aggiungere il parametro &tbs=li:1 alla fine della query per attivare una ricerca parola per parola. Se non vedete il nuovo strumento assicuratevi di andare alla pagina www.google.com e non a quella localizzata www.google.it .

C’è voluto meno di un giorno affinchè qualcuno creasse uno userscript per Google Verbatim che ponesse l’opzione in una posizione più visibile su tutte le pagine di ricerca di Google. Un pulsante ‘Yes, Really’ viene aggiunto a fianco del modulo di ricerca di Google sulla homepage e sulle pagine dei risultati di ricerca. Gli utenti possono sempre fare clic sul pulsante standard per eseguire una ricerca, oppure possono fare clic sul nuovo pulsante Yes, Really per eseguire una ricerca testuale, invece.

Il nome Yes, Really (“Si, davvero”) risponde ad una domanda non posta, ovvero se si vuole veramente cercare tutte le parole immesse nel form di ricerca. L’userscript funziona bene nel browser web Firefox con Scriptish installato e nel browser di Google, Chrome. Dovrebbe funzionare altrettanto bene per gli utenti che hanno l’estensione Greasemonkey installato inoltre. Non abbiamo ancora testato l’userscript Google Verbatim con il browser Opera o con altri browser web.

Gli utenti interessati possono scaricare Gooverbatim dal sito ufficiale degli Userscripts.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>