Internet Explorer 9: il meglio ed il peggio del nuovo browser per tutti

image

Il download di Internet Explorer 9 beta, reso pubblico da pochissimo, sta catalizzando l’attenzione di molti appassionati o semplici curiosi del web. Microsoft mira a rilanciare il proprio browser di punta, da tempo oggetto di critiche, e a fronteggiare le interessanti potenzialità dai concorrenti Firefox, Google Chrome ed Opera. Riuscirà nel proprio intento?

Vediamo, in rapida sintesi, pregi e difetti di Internet Explorer 9 beta, ricordando che è una versione non definitiva, soggetta quindi ad ulteriori correzioni.e migliorie che troveremo solo nella versione definitiva.

Internet Explorer 9: cosa piace

1. Performance: il miglioramento delle prestazioni generali di Internet Explorer 9 è sostanziale e rilevabile da chiunque. Anche chi utilizza Internet Explorer 8 dovrebbe accorgersi del miglioramento.

2. Design: il design è minimalistico e ripulito da tutte le toolbar, allargando l’area utile alla navigazione. La capacità di separare e movimentare le tab, come in Chrome, lo rendono davvero appetibile.

3. La nuova barra degli indirizzi: è la combinazione del vecchio form di ricerca e la nuova barra degli indirizzi, già introdotta con Chrome. Come avviene su Firefox, è possibile cambiare rapidamente il motore di ricerca utilizzato, come su Firefox.

4. Nuova pagina Iniziale: una nuova pagina iniziale mostra su Internet Explorer 9, finalmente, i siti web più visitati, che vengono nascosti se visitati in una sessione “privata”. La personalizzazione è particolarmente semplice e simile alla pagina iniziale di Chrome.

5. Download Manager: un download manager vero e proprio e degno di Internet Explorer 9. Evidente la similitudine con Firefox, e ottima ka possibilità di effettuare verifiche su quanto scaricato.

Internet Explorer 9: cosa non piace

1. Personalizzazione: il design minimalistico si scontra con la personalizzazione, la concorrenza offre possibilità più ricche e complete.

2. Trascinare elementi nella Taskbar: trascinare ed utilizzare siti web nella taskbar crea problemi nell’utilizzo, come anche la creazione di collegamenti sul desktop. I miglioramenti si vedranno nella versione definitiva.

3. Notifiche: il sistema di notifiche eventi (es: il completamento di un download) è diverso da quello di IE8, che mostrava un pratico popup. Su Internet Explorer 9, invece, viene mostrata una finestra di notifica solo nella pagina nella quale si è utilizzato il link, grave lacuna.

Verdetto Finale

Internet Explorer 9 è al passo con i tempi e paragonabile a Chrome, Firefox ed Opera. Non eccelle, ma è davvero apprezzabile in ogni suo aspetto. Aspettiamoci ulteriori miglioramenti nella versione definitiva ed un discreto successo, anche se probabilmente chi utilizza Chrome o Firefox difficilmente tornerà sui propri passi con il nuovo browser Microsoft.

Via | Ghacks

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>