Jailbreak iOS 5: come usare redsn0w e come installare SemiTether

Jailbreak iOS 5

Come qualsiasi altra versione di iOS che si rispetti, anche per il nuovo iOS 5 è disponibile un jailbreak. Prima di vedere nel dettaglio i programmi disponibili per il Jailbreak iOS 5 bisogna precisare alcuni punti, nei quali gli utenti vanno in confusione. iOS 5, come vi abbiamo spiegato nel nostro articolo (caratteristiche e novità di iOS 5) è disponibile gratuitamente al download per tutti gli utenti dotati di uno o più dei seguenti dispositivi:

  • iPhone (3GS, 4. Nel 4S è presente di default)
  • iPad (1, 2)
  • iPod Touch (3G, 4G).

L’upgrade può essere eseguito direttamente da iTunes cliccando su aggiorna. Chi proviene da un dispositivo Jailbroken può scaricare iOS 5 sul PC e aggiornare da iTunes cliccando su ripristina, successivamente pigiando il tasto SHIFT (se si usa Windows) o ALT (se si usa MAC) e per concludere selezionando il file .ipsw di iOS 5 presente sul computer. Il resto del procedimento è automatico e non richiede intervento dell’utente.

Jailbreak iOS 5, punto della situazione

Attualmente il Jailbreak iOS 5 è assicurato. Ciò significa che alcuni hacker sono in possesso di exploit necessari al compimento dell’operazione e che quindi, non c’è alcuna data specifica, verrà rilasciato un jailbreak completo di tipo untethered. Il Jailbreak iOS 5 esistente ora è di due diversi tipi: tethered e semi tethered. Vediamo la differenza tra i due:

  • tethered: in gergo significa “legato”. In parole semplici, il dispositivo a ogni suo riavvio dovrà essere collegato al PC e tramite il programma con cui si è eseguito il jailbreak si poterà a termine la procedura di boot (avvio).
  • semi tethered: è una tipologia di Jailbreak semi completa. Il dispositivo, una volta spento, si accenderà ma non potranno essere usati tutti i tweak installati da Cydia (anche quest’ultimo non funzionerà). Inoltre, può capitare che il dispositivo si blocchi nel suo stato di boot quando si visualizza la mela (all’accensione, in pratica). Ciò è dovuto al MobileSubstrate e ad alcune estensioni incompatibili con esso.

Jailbreak iOS 5, dispositivi compatibili

  • iPhone 3GS, 4
  • iPad 1
  • iPod Touch 3G, 4G

Non funziona su iPad 2 e iPhone 4S. Inoltre, per chi ha un 3GS con vecchio iBoot il Jailbreak sarà di tipo untethered quindi completo.

Jailbreak iOS 5, i programmi da usare

I programmi che useremo sono redsn0w (disponibile per Win e MAC) e un tweak Cydia chiamato SemiTether. Cominciamo…

redsn0w (jailbreak di tipo tethered)

Jailbreak iOS 5

FASE 1: Scaricare e installare iTunes 10.5 sul PC Windows o MAC. Collegare il proprio dispositivo ed effettuare un backup;

FASE 2: aggiornare a iOS 5;

FASE 3: scaricare redsn0w (versione 0.9.9b7) da qui | WindowsMAC

Jailbreak iOS 5

FASE 4: cliccare sul pulsante Jailbreak, selezionare Install Cydia, spegnete il dispositivo e seguite le istruzioni che visualizzerete nell’interfaccia del tool per entrare in DFU Mode. Una volta entrati, redsn0w si occuperà del resto eseguendo tutte le operazioni necessarie per il jailbreak.
Jailbreak iOS 5
FASE 5: troverete sulla springboard del dispositivo una nuova icona, Cydia. Se lo avviate non si aprirà (seguite la fase 6). Questo perchè, come spiegato a inizio post, il Jailbreak iOS 5 disponibile ora è di tipo tethered.

FASE 6: DA FARE OGNI QUALVOLTA CHE SI ACCENDE IL DISPOSITIVO
Collegare il proprio iPhone, iPad o iPod Touch al PC con il cavetto. Aprire redsn0w e cliccare sul pulsante extra. Successivamente cliccare su Just boot. Spegnere il dispositivo e seguire redsn0w per entrare in DFU Mode.

Jailbreak iOS 5

SemiTether  (jailbreak di tipo semi-tethered)

La scorsa settimana è uscito un nuovo tipo di jailbreak sotto forma di un pacchetto Cydia. Il pacchetto in questione si chiama SemiTether. Vediamo come installarlo e utilizzarlo. Una volta installato, dovrebbe consentire agli utenti di riavviare il loro iPhone, iPad o iPod touch jailbroken senza dover collegare il dispositivo a un computer.

FASE 1: eseguire il jailbreak tethered con redsn0w usando le istruzioni sopra riportate;

FASE 2: completata la procedura, avviare Cydia;

FASE 3: cercare il pacchetto gratuito “SemiTether” (è nella reposity di BigBoss)

Jailbreak iOS 5

FASE 4: cliccare su Install.

FASE 5: riavviare il dispositivo.

Non si tratta di un jailbreak untethered (completo) ma di un semi-tethered. Ovviamente potrete riaccendere il dispositivo senza collegarlo al PC ma non potete usare i tweak Cydia. Con gli ultimi aggiornamenti, SemiTether è stato molto migliorato, più stabilità con il MobileSubstrate, patch per far funzionare Safari e altri minori problemi e risoluzione di bug. Il pacchetto viene aggiornato di frequente da BigBoss, è in fase beta e l’installazione è a vostro rischio e pericolo.

Jailbreak iOS 5, futuro

Non sappiamo la data (o le date), ma una cosa è certa: il Jailbreak iOS 5 untethered, arriverà. Inoltre, sempre per quanto concerne il jailbreak iOS 5 untethered, stanno lavorando intensamente diversi esponenti del Dev Team, e del Chronic Dev Team.

via

Comments

  1. Michele says

    Ragazzi ho un 3GS americano gia’ sbloccato x la parte telefonica, se faccio il semitethered mi rimane attiva la parte telefonica dopo lo spegnimento e riaccensione? Oppure x il fatto che cydia non va’ devo comunque collegarlo al pc?
    Grazie

    • Francesco Dipo (Dipoweb) says

      Trattandosi di unlock e non di tweak che fanno uso del MobileSubstrate, non dovresti avere problemi. Non avendo un iphone americano non so dirti con precisione. Prova a spegnere e riaccendere ed effettuare una chiamata.

      Fammi sapere ;) Buon proseguimento di giornata.

  2. Max says

    mi dice che il file di identificazione non viene trovato.. perchè? sto facendo il jailbreak perchè, di punto in bianco, il mio ipod touch 3g con ios5 non parte più da solo, e ha sempre bisogno di essere collegato al pc e ripristinato ad ogni accensione! help me!

  3. Max says

    scusate, risolto i problemi precedenti, una volta su Cydia non trovo il semitether, come faccio? ho usato cerca->semitheter e non c’è, sono andato su “sorgenti”-> Big Boss e non c’è!!!!

  4. ANDREA says

    Ciao a tutti,
    io ho un problema, ho effettuato tutte le operazioni per eseguire il jb, l’iphone 4 si è sbloccato con successo ma mi capita una cosa strana dopo l’accensione “jailbreak” non mi funziona ne safari ne appstore si aprono ma crashano in un paio di secondi in più alcune applicazioni scaricate da cydia rimangono bianche, funzionano normalmente ma devo fare un paio di respairing per fare tornare le icone….se invece accendo l’iphone in modalità ” non jailbreak ” tutto funziona correttamente ma ovviamente non funziona cydia.

  5. Max says

    ragazzi io continuo a non trovare semitethered dentro cydia!!!!! qualcuno mi descrive il procedimento passo passo? grazie

  6. Sly number says

    ciao ragazzi io ho installato semitethered su iphone 4 ios 5.0 ma non mi funziona.rimane bloccato sulla rotellina.devo usare il pc per forza.
    l’icona di semitethered è normale ma anche se mi dice status protected non funzia.spero in un aiuto.grazie mille

    • Francesco Dipo (Dipoweb) says

      Prova a disinstallare il pacchetto e reinstallarlo nuovamente. Altrimenti, se si verifica lo stesso problema, tieniti il tethered ;)

  7. Sam says

    Ciao a tutti,
    dunque io ho jb l’iphone con redsnow ho l’icona bianca di cydia, ma quando metto in DFU l’iphone per riavviarlo con il tasto justbot redsnow non mi ricosce più l’iphone. Come mai?? Può dipendere dalla connesione internet??
    Grazie
    P.S. ios 5.01 iphone 4

    • Francesco Dipo (Dipoweb) says

      Se lo fai senza selezionare il file ipsw si (perchè recupera dei dati dai server apple). Se invece selezioni manualmente il file .ipsw (del firmware 5.0 o 5.0.1) non serve la rete ;)

      • Daniele says

        Ciao..grazie della risposta repentina..approfitto della tua disponibilità per spiegarti il mio problema..
        Quando metto l’iPhone in dfu e parte il processo di jailbreaking..la barra di scorrimento di redsnow si blocca sulla finestra “exploiting with limera1n” o qualcosa del genere..
        Il file ipsw col firmware iOS 5.0 l’ho precedentemente scaricato e ho eseguito tutte le procedure correttamente..l’unica cosa che ho letto su questo forum che non ho fatto è quella di aver lasciato l’iPhone col vecchio iOS 4.3.5 invece di aggiornarlo.
        Quindi prima di procedere col Jailbreak devo aggiornarlo col file iOS 5.0 che ho saricato?
        E un ultima domanda..ho letto che per iPhone 3GS old bootrom il Jailbreak è untethered..ma su questo forum si parla solo di tethered..eseguendo la procedura sul mio che è old bootroom sarà quindi tethered o untethered ? Grazie mille per l’aiuto!

        • Francesco Dipo (Dipoweb) says

          Su iPhone 3GS con vecchio iboot (bootrom) è untethered.

          Non puoi più aggiornare, ora, a iOS 5 (5.0) perchè Apple non firma più il firmware.

          Si blocca su “exploit ecc…” perchè devi avviare redsnow con privilegi di amministratore (tasto destro -> esegui come amministratore).

  8. Emme. says

    Ragazzi, ho un dubbio… se ho jailbreakkato con redsnow per windows, posso fare il reboot con redsnow per Linux, scaricando naturalmente anche il firmware della 5.0?

  9. ivan says

    io ho l ipad 1 e ho ftt il jailbreak per ios 5.0.1 e mi si e spento l ipad ke faccio ?? perche adesso e rimasto aulla schermata della mela. qualcuno risponda grz .

Trackbacks

  1. [...] The iPhone 4 is an excellent device which has plenty of improvements in its features in comparison with its predecessors. The new technologies and software upgrades causes it to be a tougher phone to be able to jailbreak. But to jailbreak iPhone 4 you’ll want to follow the step by means of step instruction given in this post. First you need to open Safari on your own iPhone 4 and check out jailbreakme.com. Once the internet site has finished loading you’ll want to swipe your finger inside the section where it states that “Slide To Jailbreak”. Now you watch since your device starts downloading the data required for jailbreaking. After it downloads the software will start installing on the iPhone and the display screen will say, “Jailbreaking. Sit tight. ” Once the setting up is complete your phone will receive a pop up message saying the Clydia icon has been included in your springboard. Go to the home screen and click the Clydia icon and there after click the option for User for the subsequent screen that uses. You will come with a screen where it states that Manage. Once on this screen, click the second product which says sources. sbloccare ios 5 redsn0w [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>