Jailbreak Untethered iOS 5.1.1: lista dispositivi supportati e ultime news

Jailbreak Untethered iOS 5.1.1

Non si ferma per nulla pod2g, il famoso hacker francese che sta lavorando al Jailbreak Untethered iOS 5.1.1. Nel pomeriggio di ieri e la mattinata di oggi sono stati tanti i messaggi rilasciati. Andiamo a vedere il tutto con ordine.

Jailbreak Untethered iOS 5.1.1, lista dispositivi e ultime news

Come prima cosa, pod2g ha scritto che con il firmware 5.1.1 la batteria dell’iPhone 4S è migliorata tanto.

Jailbreak Untethered iOS 5.1.1

Poi ha cominciato a parlare di dispositivi confermando che l’iPhone 4S con iOS 5.1.1 funziona perfettamente con il prossimo Jailbreak Untethered iOS 5.1.1.

Jailbreak Untethered iOS 5.1.1

Anche il primo e secondo iPad (iPad 1 e iPad 2) sono stati testati con iOS 5.1.1 e perfettamente funzionanti.

Jailbreak Untethered iOS 5.1.1

Per concludere in bellezza con le nuove news, il Jailbreak Untethered iOS 5.1.1 è stato testato con successo in una lista pubblicata dall’hacker francese pod2g sul proprio blog. Eccola qui di seguito.

List of tested devices for the upcoming 5.1.1 jailbreak

Here is the list of devices that are known to work for sure :

iPhone 4
iPhone 4S
iPad 1
iPad 2 Wifi
iPad 3 Wifi

Here is the list of devices that won’t be supported :

iPhone 3Gs
iPod 3G
AppleTV 3
Remains :
iPod 4G
iPad 2 GSM
iPad 2 CDMA
iPad 2 Wifi, R2
iPad 3 CDMA
iPad 3 Global
AppleTV 2

Come già detto diverse volte, una volta conclusi i lavori, si otterrà un Jailbreak Untethered iOS 5.1.1 sui varidispositivi iOS. Qui sotto trovate la differenza tra jailbreak untethered, jailbreak tethered e jailbreak semi tethered:

  • untethered: tipologia di jailbreak completa in tutto e per tutto. Una volta effettuato, tramite appositi programmi (tra i quali anche redsnow, snowbreeze, pwnagetool, ecc..), il dispositivo può essere spento e avviato senza essere connesso al PC / Mac.
  • tethered: in gergo significa “legato”. In parole semplici, il dispositivo a ogni suo riavvio dovrà essere collegato al PC e tramite il programma con cui si è eseguito il jailbreak si poterà a termine la procedura di boot (avvio).
  • semi tethered: è una tipologia di Jailbreak semi completa. Il dispositivo, una volta spento, si accenderà ma non potranno essere usati tutti i tweak installati da Cydia (anche quest’ultimo non funzionerà). Inoltre, può capitare che il dispositivo si blocchi nel suo stato di boot quando si visualizza la mela (all’accensione, in pratica). Ciò è dovuto al MobileSubstrate (framework su cui sono basati tutti i tweak presenti su Cydia) ad alcune estensioni incompatibili con esso.

L’ultimo firmware rilasciato da Apple è il 5.1.1. Se siete interessati al jailbreak (di tipo tethered), cliccate qui sotto:

Se siete interessati al downgrade (tornare magari indietro dal 5.1.1 al 5.0.1 o 5.0), cliccate qui sotto:

Infine, se avete un dispositivo con iOS 5.0.1 e ancora non avete eseguito il jailbreak, cliccate di sotto per seguire l’apposita guida:

Jailbreak Untethered iOS 5.1.1, conclusioni

Non appena ci saranno nuove notizie riguardo il Jailbreak Untethered iOS 5.1.1, le riporteremo nel blog.

Trackbacks

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>