Kickass Undelete, recuperare i file cancellati su Windows

Kickass Undelete

Sul web, cosi come su questo blog, abbiamo già affrontato l’argomento e trattato (e descritto) vari programmi che permettono di recuperare i file cancellati accidentalmente su Windows. Una nuova utility, per compiere la medesima operazione, è Kickass Undelete.

Kickass Undelete, di cosa si tratta

Kickass Undelete è un nuovo programma disponibile per i sistemi operativi Windows che permette di ripristinare i file cancellati sul disco rigido o su un’unità flash rimovibile. L’applicazione, semplicissima da usare anche da chi non ha particolari conoscenze, è gratuita. Per iniziare, una volta scaricata (link in basso), è necessario selezionare l’unità che contiene i file eliminati (dal pannello di sinistra). Cliccare sul pulsante scan (sul lato destro) per avviare la scansione dei file eliminati. Kickass Undelete fornirà, a scansione completata, tutti i file cancellati che potranno essere recuperati.

L’interfaccia grafica di Kickass Undelete è minimale, di semplice comprensione senza impostazioni e opzioni da configurare. L’utilità di questo tipo di applicativi è quella di poter recuperare tutti i file (immagini, documenti, ecc…) cancellati in maniera accidentale. Nei risultati ottenuti dalla scansione effettuata da Kickass Undelete, tutti gli elementi presenti possono essere ordinati per nome, tipo, dimensione, data di ultima modifica.

Kickass Undelete

Per recuperare uno o più file è necessario cliccare sul pulsante restore files (ripristina files). Sul pannello di sinistra, nei drive in cui è possibile eseguire la scansione dei file, è visualizzabile anche il tipo di file system (NFTS, FAT32)

Kickass Undelete, download e compatibilità

Kickass Undelete, il programma appena descritto, può essere installato su Windows nei sistemi operativi Xp, Vista e 7. L’applicazione è open source (quindi gratuita). Il download potete effettuarlo da questo indirizzo.

via

Ti è piaciuto l'articolo?

  • Si, mi piace! --------------------->
  • No, non sono d'accordo perchè... -->

No comments.

Leave a Reply