Le cinque migliori alternative a Windows Media Player

alternative a Windows Media Player

Cercate alternative a Windows Media Player? Windows Media Player, tanto amato ma allo stesso tempo tanto odiato. Il famoso programma di casa Microsoft, tra i più usati, può essere degnamente sostituito da numerosi software. Ecco i 5 migliori:

Alternative a Windows Media Player: le nostre scelte

Vlc Media Player

E’ ampiamente considerato come il migliore riproduttore multimediale: pluricompatibile, leggero e facile da usare. Può riprodurre praticamente qualsiasi formato senza la necessità di codec aggiuntivi, riesce a gestire gli streaming provenienti direttamente dal web. Una delle alternativre a Windows Media PLayer più autorevoli.

Media Jukebox

E’ capace di un qualcosa in più: oltre ad essere un ottimo riproduttore musicale può gestire in maniera completa la tua collezione musicale oltre a riuscire a connettersi al tuo iPod. Sincronizza la musica sul tuo cellulare e vanta la possibilità di riconoscere i brani attraverso la pratica funzione “tag”.  Una user experince dunque, nel complesso, già buona ma che può essere arricchitra scaricando una tra le numerose estensioni rese disponibili dalla “casa madre”.

Songbird
Figlio dei lab di Mozilla, una garanzia di qualità per Songbird. Il software è sicuramente uno di quelli con le maggiori opportunità di personalizzazione. E’ open source e permette agli utenti di creare delle estensioni (così come, ad esempio per Firefox). Include importanti funzioni per gestire le playlist di Last.fm e per organizzare al meglio il tuo iPod. E’ disponibile nelle versioni per Windows, Mac, Linux.

Winamp

L’esperienza è il suo forte: Winamp è presente sul web da ormai molti anni e ciò lo ha reso il player preferito da molti utenti. Include skin personalizzabili, la possibilità di ascoltare le web radio supporto per un’infinità di formati audio e video. E’ dotato di numerose estensioni che lo rendono adatto agli usi più svariati (è possibile anche creare una propria radio).

KMPlayer

KMPlayer può contare su un’estrema “leggerezza” in grado di garantire un’esperienza d’uso ai livelli di software ben più rinomati. Ampie possibilità di personalizzazione, supporta numerosi codec.

Alternative a Windows Media Player: cosa ne pensate?

E voi, cari lettori, utilizzerete le alternative a Windows Media Player proposte?

Ti è piaciuto l'articolo?

  • Si, mi piace! --------------------->
  • No, non sono d'accordo perchè... -->

Trackbacks/Pingbacks

  1. Migliore Media Player del 2011 | IdeaGeek.it - 24 settembre 2011

    [...] ora che sapete quale sia il Migliore Media Player del 2011 leggete un’altra delle nostre guide correlate. Pubblicato il 24 settembre 2011 by Lunabee | Tag:file multimediali, media player, [...]

Leave a Reply