Migliori tablet del futuro

Migliori tablet del futuro

 

Dopo l’uscita dell’iPad in tanti hanno cercato di realizzare dei tablet che riuscissero a raggiungere le prestazioni del prodotto Apple cercando di creare uno dei Migliori tablet del futuro. Molti sono i tablet presenti sul mercato e anche tante le idee progettate dai “geni” dell’informatica. Ecco, quindi, le descrizioni dei Migliori tablet del futuro.

Migliori tablet del futuro: il Macbook Duo

 

Migliori tablet del futuro

Questo, tra i Migliori tablet del futuro, è stato progettato da Kane Yanagawa. Secondo il suo ideatore l’obiettivo del tablet è quello di avere uno strumento che consenta di combinare in modo unico il sistema Apple attualmente esistente con un e-reader e netbook. Inoltre, si ha come fondamentale obiettivo l’utilizzabilità ovunque, soprattutto per coloro che viaggino di continuo.

Migliori tablet del futuro: Macview

Migliori tablet del futuro

Questo progetto sembra essere nato proprio per un bisogno di avere a disposizione un dispositivo di questo tipo! Obiettivo era quello di creare un sostituto funzionale al laptop, che spesso non è tanto comodo da utilizzare. Partendo dal MacBook, quindi, si è cercato di modificare e di migliorare l’idea della Apple.

Migliori tablet del futuro: Macbook page

 

Migliori tablet del futuro

Questo tablet è basato sulla forma e le misure di un foglio di carta A4. Ha un desktop completamente interattivo e incorpora un pannello solare per consentire di effettuare una ricarica della batteria.

Migliori tablet del futuro: Doodle Book

Migliori tablet del futuro

Questo tablet è un “lifebook” che vi consentirà di realizzare molti progetti creativi. È assolutamente maneggevole e poco ingombrante, può essere utilizzato come un pannello per gli appunti ovunque. Può essere utilizzato anche per le immagini e i video.

Migliori tablet del futuro: Ecopad

Migliori tablet del futuro

Questo, tra i Migliori tablet del futuro, consente una sorta di auto-alimentazione. Utilizzandolo sarebbe, infatti, possibile creare elettricità. Il punto di partenza che ha ispirato i creatori di questo nuovo strumento è costituito proprio dalla scarsa durata della batteria degli altri tablet.
Inoltre, contando che il touchscreen dei tablet viene premuto in media 10 mila volte al giorno è stato progettato un sistema grazie al quale ricaricare il tablet: ad ogni tocco verrà prodotta nuova energia elettrica.

Migliori tablet del futuro: il File-top

 

Migliori tablet del futuro

Questo, tra i Migliori tablet del futuro, è stato progettato per tutti coloro che vogliano avere a disposizione un computer più leggero. È dotato di uno schermo touchscreen che può essere utilizzato come touchpad o come schermo del pc.
Inoltre, può servire anche per evitare lo spreco di carta e materiale: è comodo per visualizzare documenti e informazioni.

Migliori tablet del futuro: Fractal

Migliori tablet del futuro

Questo tablet sembra comprendere tutte le opzioni fondamentali relative ad un tablet, e non solo. Può essere “suddiviso” e potrete ricavarvi un laptop, un pad, un sistema dedicato alla musica, oppure potrete rimettere tutto insieme per un utilizzo concertato.
I diversi touchscreen possono essere utilizzati per differenti funzioni come l’uso per il disegno e la creazione di brani musicali.

Migliori tablet del futuro: Hermes

Migliori tablet del futuro

Questo tablet riuscirà a risolvere i problemi maggiori dei tablet precedenti: difficoltà nell’utilizzo della tastiera e scarsa privacy perché tutti possono vedere i dati e la vostra schermata. Inoltre, attraverso questo tablet potrete anche inviare messaggi ed effettuare chiamate.

Migliori tablet del futuro: Htc Evolve

Migliori tablet del futuro

Questo tablet costituisce un’evoluzione del prodotto dell’Htc con un sistema operativo Android al suo interno. Il design e le funzioni sembrano promettenti così come lo spazio previsto per le applicazioni, che aumenta e si fa più maneggevole.
Migliori tablet del futuro: Htc Tube
Questo nuovo progetto fa parte delle nuove idee progettate per la casa produttrice Htc. Secondo le indiscrezioni potrebbe essere uno dei tablet in grado di funzionare come un monitor nel momento in cui il telefono si trovi connesso ad esso. Insomma, un’idea di certo interessante che si dovrà ancora sviluppare.

Migliori tablet del futuro: Mpad

Migliori tablet del futuro

Questo tablet può essere utilizzato dai designer professionali. Combina i vantaggi di un sistema multi-toucj con la precisione di un sistema “a penna”: un prodotto, quindi, particolarmente avanzato.
Comprenderebbe, inoltre, una tastiera essenziale, uno schermo da 15.6 pollici, 9 bottoni con funzione fissa e due programmabili, 24 possibili scorciatoie per software e applicazioni. Insomma, un tablet davvero allettante!

Migliori tablet del futuro: Piggyback

Migliori tablet del futuro

Questo tablet parte dal presupposto per il quale un elemento essenziale che potrebbe risolvere tutti i problemi con i precedenti tablet: uno schermo troppo piccolo.
Con questo tablet, quindi, potrete collegare il vostro smartphone per avere a disposizione uno schermo più grande da utilizzare per operazioni come realizzare un report oppure modificare immagini o parti grafiche.

Migliori tablet del futuro: Sony Ericsson Vivaz

Migliori tablet del futuro

Frank Tobias ha indicato di aver voluto realizzare una versione extralarge di Vivaz. In particolare, sarà integrata in esso una fotocamera da 8 megapixel con la possibilità di registrare video ad alta definizione con una capacità di memoria interna di 75 GB.
Sempre Frank Tobias si è occupato della progettazione di un nuovo tablet, tra i Migliori tablet del futuro: in Sony Ericsson X10 Maxi. Questo nuovo tablet consentirebbe di utilizzare sempre una fotocamera da 8 megapixel, un sistema operativo Android 2.0 e una capacità interna di memoria di 100GB.

Migliori tablet del futuro: Sony Ericsson Xperia

Migliori tablet del futuro

Sempre per la casa produttrice Sony sono stati progettati due nuovi tablet: il Sony Ericsson Xperia e l’Xperia 10. Non è la società ad aver direttamente realizzato il progetto ma dei progettisti indipendenti che hanno deciso di realizzare questi ottimi prodotti. La Sony dovrebbe di certo pensare ad una loro assunzione.

Migliori tablet del futuro: The Part

Migliori tablet del futuro

Questo nuovo tablet ha come principio fondante quello di riunire il telefono e il pad. Infatti, essendo scomodo utilizzare in modo separato smartphone e smartpad i creatori del progetto hanno deciso di riunire in uno i vantaggi di entrambe le tecnologie realizzando un progetto finale non solo conveniente ma anche comodo da utilizzare.

Migliori tablet del futuro: Unknown Tablet

Migliori tablet del futuro

Frank Tobias ha realizzato un tablet…ancora senza nome! Infatti, ha dichiarato di non aver ancora individuato quale interfaccia utilizzare. In ogni caso, il tablet avrebbe la possibilità di una connessione con un jack audio da 3.5 mm, di una connessione Usb (con due porte) e di una fotocamera da 10 megapixel. Inoltre, la fotocamera consentirebbe la registrazione di video ad alta definizione con la presenza anche di un flash a triplo led.
Oltre al tablet precedente, Frank Tobias ha progettato anche l’Unnamend Tablet che vede l’utilizzo di Windows 7. Questo tablet vede la presenza di una fotocamera da 5 megapixel con un flash led, 4Gb di Ram, una memoria interna da 300 Gb e un processore Intel i5 e la possibilità di registrare video ad alta definizione.

Migliori tablet del futuro: Volumni

 

Migliori tablet del futuro

Questo tablet può essere visto come un nuovo tipo di Pc che integra differenti tipi di dispositivi in uno solo, con dimensioni ridotte e maneggevoli (23×10 cm).
Il progetto prevede la presenza di 4 unità di touchscreen ultra fini connessi insieme. Insomma, consiste in un dispositivo dalle tante funzioni che possono essere utilizzate in modo personalizzato.

Migliori tablet del futuro: in conclusione

Guardando a questi progetti si potrebbe dire che fino ad ora nessuno sia stato in grado di creare un progetto competitivo rispetto all’iPad. Tuttavia, anche quando stava per uscire il prodotto della Apple non furono poche le critiche rivolte al prototipo proposto. Ecco perché si potrebbe dare un po’ di fiducia a questi progetti innovativi che cercano di superare un prodotto che ha sbaragliato numerosi contendenti sul mercato.
Ed ora che sapete quali sono i Migliori tablet del futuro, leggete un’altra delle nostre guide!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>