Pulsanti di arresto, avvio e log off Windows 8 nella schermata di avvio

Pulsanti di arresto, avvio e log off Windows 8

Per Windows 8 abbiamo visto nel blog diverse guide che offrono guide, trucchi e suggerimenti. Il tutto è possibile visualizzarlo nella categoria Windows 8 del blog (clicca qui).

Nell’articolo che segue vedremo come creare i Pulsanti di arresto, avvio e log off Windows 8 e inserirli nella schermata di avvio (quella con interfaccia metro per capirci!).

Pulsanti di arresto, avvio e log off Windows 8, come fare

Non si sa il perchè, ma Microsoft nella schermata di Windows 8 non ha inserito i pulsanti per spegnere, riavviare o bloccare il computer. Ovviamente, dopo l’uscita di Windows 8 Consumer Preview, non potevano non mancare delle procedure per ottenere ciò (cosi come già successo per ripristinare il pulsante star in Windows 8).

Creando i Pulsanti di arresto, avvio e log off Windows 8 è possibile accedere direttamente a queste funzioni nella schermata di avvio, senza dover cliccare su settings (nella “sidebar” destra).

I Pulsanti di arresto, avvio e log off Windows 8 si ottengono in maniera semplice e veloce:

  • creare tre scorciatoie dal desktop cliccando, per tre volte, new -> shortout
  • nel collegamento è necessario specificare questi dettagli:

Pulsante di arresto: Shutdown -s -t 00

Pulsante di avvio: Shutdown -r -t 00

Pulsante di blocco: Shutdown.exe –L

Il passo successivo per ottenere i Pulsanti di arresto, avvio e log off Windows 8 è cambiare icona. Per far ciò basta cliccare con il tasto destro sulle icone create -> shortout -> change icon. Ora che le icone sono pronte, bisogna aggiungerli alla schermata di avvio. Dirigetevi qui C:ProgramDataMicrosoftWindowsStart MenuPrograms e copiate all’interno i 3 collegamenti fatti in precedenza. C sta per l’unità dove è installato Windows 8.

Pulsanti di arresto, avvio e log off Windows 8, conclusioni

Se avete problemi per la creazione dei Pulsanti di arresto, avvio e log off Windows 8, lasciate un commento!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>