Sbloccare il Mac con un gesto swipe sulla propria tastiera o mouse

Personalizzare lo schermo di blocco è qualcosa che è molto più probabile fare sul proprio telefono cellulare, ma dato che possono essere bloccati anche i sistemi desktop, non c’è ragione perché non ci si dovrebbe divertire a personalizzare quella particolare area del sistema operativo. Esistono un bel po’ di app di blocco schermo per Mac, ma la cosa comune tra tutte queste applicazioni è che bloccano lo schermo imitando la schermata di blocco di iOS e permettono sbloccare il sistema con un movimento swipe, ma richiedono che si abbia un track pad.

Se siete su un Mac Book, ciò non è un grosso problema, ma per gli utenti che hanno acquistato un iMac o Mac mini e non possiedono un track pad, c’è semre Lock Screen Plus – un’app Mac dall’esiguo costo di 1,99 $ che dà praticamente le stesse caratteristiche degli altri app per lock screen con il vantaggio aggiunto di poter sbloccare lo schermo tramite un gesto swipe effettuato con la tastiera.

Come tutte le buone app del genere, Lock Screen Plus ha una scorciatoia da tastiera per bloccare rapidamente il proprio schermo. È possibile scegliere quale dispositivo di input (mouse o tastiera) sarà riconosciuto per lo sblocco, e si può ignorare l’impostazione di una password, se si vuole.

Scaricare, installare e lanciare Lock Screen Plus. Uscire dalla schermata di benvenuto e fare clic sull’icona del lucchetto giallo nella barra dei menu per accedere alle sue preferenze. Per impostare l’applicazione, cominciare con la scheda General e selezionare l’intervallo di inattività dopo il quale Lock Screen Plus bloccherà automaticamente la macchina. Personalizzare i tasti di scelta rapida, e scegliere se si desidera che l’app venga avviata al momento del login.

Procedere alla scheda Appearance dove è possibile scegliere un tema, un formato di visualizzazione dell’orario e la sua posizione. È possibile impostare qualsiasi immagine come sfondo per la propria schermata di blocco dal menu a discesa Wallpaper, personalizzare il testo visualizzato nel cursore di sblocco e modificare la posizione per il meteo facendo clic sul pulsante Change alla voce Weather.

Per selezionare quali dispositivi di input possono sbloccare lo schermo e di immettere una password, visitare la scheda Security. Da Unlock Method, selezionare il dispositivo o i dispositivi che sbloccheranno la schermata. Per sbloccare con uno ‘swipe’ lo schermo attraverso la tastiera, occorre premere tutti i pulsanti in una linea sulla tastiera, cioè premere tasti a, s, d, f, g, h, j, k, l in un’unica strisciata fluida e lo schermo si sbloccherà. Fare clic su Set Password per inserire una password alfanumerica (le password a pattern non sono supportate) e spuntare l’opzione  Require password to unlock screen.

Quando l’applicazione blocca lo schermo, avrà un aspetto simile alla schermata qui sotto (lo sfondo può essere qualunque immagine si sia impostata). Non si deve necessariamente selezionare e trascinare il lucchetto per sbloccarlo. Un semplice swipe con il mouse sulla tastiera o sul trackpad basta a sbloccarlo, oppure basta inserire la password (se abilitata).

Poiché la schermata di blocco maschera quella predefinita del Mac, sarebbe stata una buona idea che essa visualizzasse anche altre informazioni, per esempio quale l’utente è loggato, la rete WiFi a cui si è connessi e magari anche la sorgente di alimentazione. Nel complesso, vale la pena comprare Lock Screen Plus per gli utenti che non vogliono o non hanno bisogno di un track pad, ma vorrebbero una schermata di blocco con swipe per sbloccare il loro Mac. Per scaricare Lock Screen Plus semplicemente seguire questo link per accedere al Mac App Store.

Ti è piaciuto l'articolo?

  • Si, mi piace! --------------------->
  • No, non sono d'accordo perchè... -->

No comments.

Leave a Reply