Alla fine i famosi “sticker” sono sbarcati anche su WhatsApp. Dopo una lunghissima fase di test che ha coinvolto svariate beta della popolare app di messaggistica istantanea, sono stati ufficializzati gli adesivi che renderanno la forma di comunicare molto più divertente.

Vale la pena sottolineare che gli adesivi da tempo sono presenti anche su altre piattaforme come Messenger e Telegram, ma c’è poco da fare gli schizzinosi. WhatsApp continua nei suoi aggiornamenti costanti e il salto in avanti rispetto a qualche anno fa, in questo senso, è evidente.

Tornando agli sticker: dopo aver aggiornato l’applicazione (sia su Android che su iOS il roll out è cominciato già da qualche ora) si potrà trovare l’icona relativa agli sticker nella scheda dedicata alle emoji: a quel punto, sulla destra dell’icona delle GIF, si troverà il nuovo tasto.

Al momento non sono tantissimi i pacchetti disponibili (Puppy, Salty, Komo, Bibimbap Friends, Unchi & Rollie, Shiba Inu, The Maladroits, Koko, Fearless and Fabulous, Banana, Biscuit e Hatch), ma c’è da scommetterci che nei prossimi giorni tanti sviluppatori aumenteranno la scelta con nuovi adesivi.

SHARE