Windows 8 Safe Mode: come ripristinare il comando

Windows 8 safe mode

Vi piacerebbe sapere come utilizzare il Windows 8 Safe Mode? La “modalità sicura” di Windows 8 non avrà più segreti per voi dopo aver letto questa guida!

Windows 8 Safe Mode: non è come credete!

D’istinto, qualora siate sempre stati utenti Windows, per accedere al Windows 8 Safe Mode utilizzereste il solito comando F8. Comando che, però, non vi consentirà, in questo caso, di accedere alla modalità sicura che vi sareste aspettati ma, invece, farà apparire sul vostro monitor questa schermata:
Windows 8 safe mode

All’interno del menu troverete, quindi, differenti opzioni:
Continue: vi farà continuare a svolgere le attività che avevate precedentemente intrapreso
Use another operating system: vi consentirà di utilizzare un altro sistema operativo. Ovviamente, questa opzione vale solo nel caso in cui abbiate già installato un secondo sistema operativo!
Trubleshoot (che vedremo in seguito perché si avvicina al Windows 8 Safe Mode)
Turn off the computer: vi consentirà di spegnere semplicemente il vostro pc.
Qualora abbiate deciso di cliccare su Trubleshoot vi troverete di fronte a nuove alternative:
Refresh your Pc: questa opzione vi consentirà di far ripartire Windows senza toccare i vostri file personali e senza perdere le vostre importanti informazioni;

Reset your Pc: questo comando determinerà un vero e proprio reset. Il sistema verrà riportato alle caratteristiche presenti al momento della prima installazione del sistema operativo;
System Restore: vi consentirà di utilizzare un restore del vostro sistema operativo, qualora lo abbiate;
System Image Recovery: qualora abbiate una Image Recovery potrete utilizzarla per correggere eventuali errori e recuperare file e informazioni eventualmente perduti;
Automatic Repair: questa opzione vi consentirà di sistemare alcuni degli errori più comuni
Tutte queste opzioni sono, di certo, molto vantaggiose ma, e c’è un ma, non sostituiscono completamente un ideale Windows 8 Safe Mode. Quindi, come fare per avere indietro il vecchio caro Safe Mode? Ecco la procedura da seguire, passo per passo per ripristinare il Windows 8 Safe Mode.

Windows 8 Safe Mode: la procedura

Avrete capito che si rende necessario un intervento “manuale” per poter utilizzare il Windows 8 Safe Mode. Come prima cosa, quindi, dovrete sapere che per utilizzare questa opzione dovrà essere utilizzato un prompt dei comandi “elevato”. Potrete arrivare a questo punto effettuando una ricerca per “cmd” e utilizzando il comando Ctrl+Shift+clic sul risultato ottenuto.

Windows 8 safe mode
Poi, all’interno del prompt dovrete scrivere
bcdedit /enum /v


per avere a disposizione le indicazioni relative al boot. Qualora vi compaia un messaggio di errore che indica che non potete realizzare l’operazione in quanto non avete i privilegi sufficienti vuol dire che il prompt utilizzato non è stato aperto realizzando le operazioni e utilizzando i comandi sopra indicati, preliminari e necessari per arrivare al Windows 8 Safe Mode.

Dovrete, poi, prendere in considerazione l’identificatore GUID che si trova all’interno della sezione Windows Boot Loader, che, a sua volta, dovrebbe essere posta vicino alla descrizione “Windowd Developer Preview”.

 

Windows 8 safe mode
Tale GUID sarà differente a seconda del vostro sistema, quindi dovrete utilizzare il seguente comando:
bcdedit /copy {156e8cfe-e228-11e0-8f56-a2de2f63ff7a} /d “Windows Developer Preview (Safe Mode)”

Questa operazione vi consentirà di eseguire una copia del contenuto attuale del boot che, quindi, si potrà poi modificare.
Poi, nel Prompt dei Comandi scrivete msconfig e scegliete la sezione Boot. Scegliete l’opzione Windows 8 Safe Mode appena creata e inseritela all’interno della checkbox Safe Boot che si trova nella parte bassa della vostra schermata:

Windows 8 safe mode
Qualora lasciate spuntata l’opzione Minimal il sistema partirà in modalità provvisoria senza le prescrizioni relative alla rete. Quindi, qualora dobbiate utilizzare la rete prendete in considerazione una differente opzione.
Nel successivo avvio del pc dovreste vedere una nuova opzione di boot creata per la modalità provvisoria Windows 8 Safe Mode:

 

Windows 8 safe mode

Scegliendo l’opzione Safe Mode sarete “dirottati” all’interno della classica modalità provvisoria come potete vedere nell’immagine:

Windows 8 safe mode
A cosa serve l’opzione Change defaults or choose other options nella Windows 8 Safe Mode? Ebbene, utilizzandola potrete modificare le caratteristiche relative al timer, modificare il sistema operativo di default, o modificare altre opzioni a vostro piacimento.

Windows 8 safe mode
Le opzioni sono le stesse indicate sopra, che si possono vedere schiacciando il normale comando F8.

Ed ora che sapete come ripristinare il Windows 8 Safe Mode leggete un’altra delle nostre guide.

Ti è piaciuto l'articolo?

  • Si, mi piace! --------------------->
  • No, non sono d'accordo perchè... -->

One Response to “Windows 8 Safe Mode: come ripristinare il comando”

  1. mapdev

    set 24. 2012

    Il comando esatto per duplicare il contenuto di boot deve avere le parentesi tonde subito dopo gli apici /d “()” e non solo su Safe Mode

    Reply to this comment

Leave a Reply