E’ trascorso appena un mese dal lancio ufficiale del nuovo sistema operativo di casa Microsoft Windows 8. Non ostante il suo prezzo bassissimo, in rete trapelano le varie copi che permettono di avere Windows 8 sul proprio pc in maniera del tutto gratuita.

Come ben sappiamo, per combattere la pirateria su Windows 8, Microsoft ha deciso di non fornire più le “volume keys”, ma ogni copia di Windows 8 richiede una chiave unica che attraverso il processo di attivazione Key Management System (KMS), permette di effettuare l’attivazione collegandosi direttamente ai server Microsoft.

Quello che in quest’ultimi mese gli hacker hanno fatto, è quello di installare in locale un vero processo KMS che permette di attivare Windows 8 per 180 giorni dopodiché il processo riavvierà di nuovo tale procedura effettuando il rinnovo di altri 180 giorni e cosi via, questo è possibile notarlo direttamente dal Centro Operativo di Windows 8 dove si leggerà la frase “La licenza d’uso di Windows 8 scade il giorno xx/xx/xxxx”.

Ovviamente non è l’unico metodo. poiché in rete già esiste un metodo che addirittura permette di attivare Windows 8 per sempre, ma di questo noi non ne parleremo.

Mentre quello di cui vi parlerò quest’oggi, è come attivare legalmente la propria copia pirata di Windows 8. Strano a dirlo ma vero, in quest’ultimi giorni alcuni hacker sono riusciti a scovare un bug di sicurezza nel processo di attivazione Windows che permette appunto di avere una copia di Windows 8 Pro perfettamente funzionante e attivata per un tempo illimitato. Il sistema è abbastanza semplice, in pratica come già abbiamo avuto modo di annunciarvi negli scorsi giorni, Microsoft per contenere i costi del nuovo sistema operativo, ha deciso di rimuover i codec video rilasciando cosi un pack facoltativo denominato Media Center Pack, quest’ultimo offerto gratuitamente a tutti gli utenti sino a Gennaio 2013.

Grazie al product key inviato da Microsoft sul proprio indirizzo e-mail, è possibile attivare la propria copia pirata di Windows per un periodo di tempo illimitato, facile no? Ecco come fare!

Come attivare Windows 8 Pro legalmente

Adesso cercherò di spiegarvi semplicemente come sfruttare questo bug per poter attivare in maniera del tutto legale la vostra copia pirata di  Windows 8.

  • Collegatevi al seguente link e inserite la vostra e-mail per richiedere gratuitamente il codice product key per Media Center Pack;

attivare Windows 8

  • Adesso dovete attendere alcune ore prima che Microsoft mi invii il codice  richiesto;
  • Una volta ricevuto il codice, aprite il pannello di controllo o il tasto cerca e cercate la voce Windows Update;
  • A questo punto dovete cliccare sulla voce Aggiungi funzionalità a Windows 8;
  • Adesso il sistema vi chiederà cosa fare se Acquistare un codice product key on-line oppure se siete già in possesso di un codice Prodcut Key bene, voi cliccate su quest’ultimo;
  • Adesso il sistema vi chiederà di  Immettere il codice appena ricevuto via e-mail;
  • Inserite il codice e fate click su Avanti, a questo punto il sistema effettuerà il controllo della validità di quest’ultimo;
  • Dopodiché confermate pure tutto quello chi vi chiederà;

Se nel PC era in esecuzione Windows 8, il PC verrà riavviato automaticamente e Windows 8 Pro con Media Center sarà successivamente disponibile.

Se nel PC era in esecuzione Windows 8 Pro, il PC verrà riavviato automaticamente e Windows Media Center sarà disponibile per l’uso.

Come avete potuto notare, in questo modo anche tutti coloro che avevano acquistato o scaricato semplicemente la version base di Windows 8 oltre a trovarsi il sistema attivato, passeranno anche alla versione Pro in maniera del tutto gratuita.

Per verificare se la procedura è andata a buon fine, è sufficiente recarsi nel centro operativo e verificare che il sistemi non indichi più la data di scadenza ma mostri la data di attivazione. Sicuramente una grandissima falla che permetterà a tantissimi utenti di attivare in maniera del tutto gratuita e del tutto legale la propria copia pirata di Windows 8.

SHARE