Disegnatore meccanico una figura professionale molto ricercata

//Disegnatore meccanico una figura professionale molto ricercata

Disegnatore meccanico una figura professionale molto ricercata

Il disegnatore meccanico è una professione che al momento ancora non sente crisi, la tecnologia avanza e quindi questa figura viene molto ricercata. Ci sono differenti campi in cui è possibile cimentarsi, dalla meccanica alla robotica e molte altre cercano disegnatori che sappiano utilizzare le macchine a controllo numerico con conoscenza del software CAD

Chi è il disegnatore meccanico e qual’è la sua mansione

Già dal nome della professione si comprende che sia un lavoro dove occorre disegnare, ma non pensate di dover prendere carta e penna e dover far invidia a Giotto, tutto questo viene fatto al computer, attraverso software specifici dove il disegnatore meccanica fornirà degli input di misurazioni, forme e molto altro.

Questa figura si occupa anche di preparazione delle schede tecniche di tutti i pezzi che vengono realizzati tramite il software.

Esistono diverse realtà che richiedono questo tipo di figura professionale, ad esempio le aziende che producono motori di ogni sorta di elettrodomestico, nel settore della meccanica automobilistica e molto altro, sono alla ricerca di questo tipo di figure professionali che sappiano in autonomia gestire delle macchine a controllo numerico tramite software CAD per la costruzione di pezzi utili per la lavorazione meccanica. Questa macchine sono spesso abbinate a torni o a macchinari che assemblano e costruiscono dei pezzi che possono esser prodotti in serie o singoli.

Il disegnatore meccanico nelle aziende si occuperà della progettazione e realizzazione di pezzi tramite, il taglio laser, la fusione, lo stampaggio etc.

Negli ultimi anni questa figura ha aggiunto anche un nuovo elemento per la realizzazione di pezzi che sono le nuove stampanti 3D molto in voga in questo periodo perché capaci di creare pezzi in diversi materiali come plastica, fibra di carbone, passando per l’oro e il rame, pertanto quella del disegnatore meccanico è una figura in continua evoluzione sia in termini di software che di progettazione.

Come poter lavorare come disegnatore meccanico

La figura del disegnatore meccanico richiede la conoscenza di software del settore per poter realizzare progetti specifici e professionali. I software più richiesti dal mercato sono SolidWorks, Catia e Inventor, quest’ultimo molto più diffuso rispetto agli altri perché più economico ma anche perché si interfaccia perfettamente con tutti gli altri programmi del gruppo Autodesk di cui ne fa parte.

Altra peculiarità di Autodesk Inventor è che la casa madre rilascia una certificazione riconosciuta a livello internazionale dove viene attestata la reale conoscenza del software. Tale certificazione è molto richiesta dal mercato del lavoro, per poter conseguire la certificazione bisogna rivolgersi a centri di formazione professionali accreditati e riconosciti dall’Autodesk stessa.

Per la figura del disegnatore meccanico, essendo tra le poche categorie di lavoro che vengono ancora ricercate in Italia, le aziende sono molto esigenti ed effettuano una selezione mirata per le proprie esigenze, infatti tale figura può lavorare in diversi settori che spaziano dall’automotive al navale passando per l’aerospaziale e l’impiantistica in genere. Le aziende che ricercano questo tipo di figura professionale per prima cosa visionano il percorso scolastico, i corsi seguiti, l’esperienza nel settore ed eventualmente se la certificazione che attestano tali competenze.

Come scegliere il corso giusto da frequentare

Sono molte le scuole che propongono ai lavoratori o disoccupati dei corsi di formazione, purtroppo anche in questo mondo ci sono specchietti per le allodole che rovinano il mercato del lavoro e creano molte false illusioni alle persone che sono alla disperata ricerca di un’occupazione, ed è per questo che anche la scelta del giusto corso risulta fondamentale se si vuole raggiungere l’obbiettivo di trovare una professione seria e ben remunerata.
Per trovare il giusto corso per prima cosa si deve prendere conoscenza di tutte le scuole che rilasciano un certificato che sia riconosciuto dalle aziende.

Oltre a questo si deve anche provare a valutare il corso in base alle esperienze di altre persone, per fare tutto questo per fortuna esistono dei blog e forum dedicati ai lavoratori dove ci si scambia opinioni anche sul tipo di corsi frequentati e quanto questi poi si siano rivelati buoni rispetto al lavoro che si è riusciti a trovare.

Per questo la scelta è importante, noi consigliamo il corso Inventor di MAC formazione, perché si ha un’ottimo team di professori e si riesce ad ottenere un certificato che viene accreditato da Autodesk e tutte le aziende lo ricercano, quindi si riesce con maggiore probabilità a trovare impiego.

By |2019-01-31T00:30:05+02:00Gennaio 29th, 2019|News|0 Comments

About the Author: