/Installare e configurare firefox add-on e non solo

Installare e configurare firefox add-on e non solo

Come velocizzare Firefox?

In questo articolo abbiamo raccolto alcune attività da fare per ottimizzare al meglio firefox e renderlo più veloce.

Vi consiglio di leggere anche: https://www.wikihow.it/Velocizzare-Firefox

Disattivare le estensioni inutilizzate

La prima cosa da fare è  disattivare le estensioni che non utilizziamo questo perchè consumano risorse per il programma.

Per eseguire questa operazione è necessario andare nel menu delle estensioni, in componenti aggiuntivi e poi in estensioni.

Ora per rimuovere l’estensione che non ci interessa effettuare il clic sul pulsante Rimuovi che situato sulla destra della estensione che intendiamo rimuovere.

Anche se rimuoviamo tutte le estensioni il browser funziona comunque quindi procedete pure, se non siete sicuri potete anche solo disattivarle.

Disattivare l’esecuzione automatica dei plugin

Un altro punto che rallenta di molto la velocità del browser è certamente è l’esecuzione automatica dei plugin, pe regolare questo comportamento possiamo fare clic in alto a destra sulle tre righe orizzontali, quindi aprendo il menu Componenti Aggiuntivi -> Plugin.

Identifichiamo i plugin esterni (come Flash o Java) quindi utilizziamo il menu di lato per selezionare la voce Chiedi prima di attivare.

Al riavvio tutti i plugin non si avvieranno più automaticamente ma dovremo esser noi ad attivarli con un clic del mouse.

Questa impostazione migliora le performance e la sicurezza di Firefox se utilizzate abitualmente applicativi con flash o java scegliete di disattivare solo quelli che vi interessano.

Regolare la cache aumentare o diminuire.

Ecco un altro modo per velocizzare il nostro browser, regolare la cache.

Per regolare questo parametro facciamo clic in alto a destra sulle tre righe orizzontali, quindi facciamo clic su Opzioni -> Privacy e Sicurezza -> Contenuti web in cache e attiviamo la voce Non utilizzare la gestione automatica della cache.

Ora possiamo impostare i parametri e vi forniamo alcune informazioni per riuscire a settare correttamente la cache:

  • Se abbiamo almeno 4 GB di RAM, consigliamo di utilizzare una cache abbondante (almeno 1024MB).
  • Se abbiamo più di 4 GB di RAM, consigliamo di utilizzare una cache più piccola (150 MB o meno).
  •  Se si possiede un SSD consigliamo di impostare la cache a zero ( 0 ) così da sfruttare solo la memoria RAM.

 

In questo modo anche sui PC più lenti ci sarà sempre abbastanza cache per aprire velocemente le pagine.

Regolare le impostazioni multi processo

Dalla versione di  Firefox Quantum possiamo scegliere quanti processi devono essere aperti per Firefox, così da decidere quanta memoria di sistema utilizzare.

Per regolare questo parametro facciamo clic in alto a destra sulle tre righe orizzontali, quindi facciamo clic su Opzioni -> Generale -> Prestazioni.

Possiamo quindi togliere il segno di spunta su Utilizza impostazioni predefinite per sbloccare le voci più avanzate.

 

Assicuriamoci che la voce Utilizza l’accelerazione hardware quando disponibile sia attiva, poi in Numero massimo di processi per i contenuti possiamo effettuare una regolazione in base alle performance del PC:

  • Se il PC possiede meno di 4 GB di RAM, impostiamo a 2 il numero di processi;
  • Se il PC possiede più di 4 GB di RAM, impostiamo 4 per aumentare la velocità di Firefox a discapito della memoria.

Ottimizzare i download

Per ottimizzare il download di file da internet, andiamo in Opzioni -> Generale e nella voce Salva file in indichiamo la cartella dove vogliamo salvare i file in download.

 

Personalizzare le applicazioni aperte

Possiamo anche scegliere i programmi con cui apriremo i vari file supportati dal browser, così da scegliere solo quelli adatti e veloci.

Queste impostazioni possono essere fatte andando in Opzioni -> Generale e regolando le singole voci che vediamo nella scheda Applicazioni.

In generale quindi è sempre meglio aprire i file separatamente, piuttosto che all’interno del browser almeno dove possibile.

Rimuovere i motori di ricerca non utilizzati

I motori di ricerca si integrano nella barra dei segnalibri e aiutano a cercare più velocemente le cose, ma richiedono comunque più risorse. Spesso si installano in quest’area anche motori di ricerca poco graditi che oltre a fare male il loro lavoro, riempiono il computer di pubblicità prima della ricerca. Questa impostazione può essere fatta andando in Opzioni -> Ricerca e regolando le singole voci che vediamo nella scheda Motori di ricerca con un clic.

 

By |2019-07-26T16:26:28+02:00Luglio 26th, 2019|Internet e Social|0 Comments

About the Author: