Che cos’è una Virtual Private Network e come creare una rete VPN con Android

Prima di fornire i nostri consigli circa come creare una rete VPN con Android, cerchiamo di capire per bene in cosa consista una rete di siffatta tipologia, a cosa serva e quali siano i suoi vantaggi peculiari.

Per chi non lo sapesse, infatti, la rete VPN è una connessione Internet molto particolare che consente anche alle sedi remote di interagire tra di loro. In questo modo, quei computer situati in luoghi diversi e non comunicanti tra loro possono scambiarsi dati ed informazioni di sorta.  Ovviamente, la connessione alla rete VPN avviene inserendo una determinata password presso un sito Internet ben preciso.

A proposito di sicurezza, la rete VPN può essere crittografata e, di conseguenza, resa penetrabile solo da quegli utenti autorizzati. Non sempre, del resto, le connessione remote garantiscono il massimo della protezione (nonostante la società attuale abbia reso moltissime delle sue attività, soprattutto lavorative, assolutamente dipendenti dallo spostamento tra una sede ed un altra) e ciò ha decretato la convenienza sempre crescente della rete VPN.

Ma torniamo adesso all’argomento portante del nostro articolo di oggi. Infatti, riuscire a creare una rete VPN con Android è una cosa assolutamente possibile.

Vediamo allora come fare e in che modo comportarci.

VPN  Android come crearla

Per riuscire a creare una rete VPN con Android (nel seguente articolo faremo prettamente riferimento alle reti PPTP e L2TP), è necessario agire come segue:

– prendete il vostro dispositivo Android

– andate su quelle che sono le impostazioni del Wireless

– aprite il menù ad esse dedicato

– cercate al suo interno le opzioni relative al VPN

– selezionate la voce VPN oppure create un nuovo profilo VPN cliccando sul simbolo “+”

– cliccate sul profilo che avete appena creato

– inserite le vostre credenziali di accesso (username e password)

– azionate il profilo VPN, cliccando su “Always-on VPN”, se avete intenzione di tenere sempre accesa la rete VPN.

Ma continuate a leggere per altri consigli su come creare una rete VPN con Android!

Avvalersi di OpenVPN per creare una rete VPN con Android

Eventualmente, è possibile creare una rete VPN con Android sfruttando OpenVPN. A tal proposito, però, è necessario scaricare ed installare un’App specifica, chiamate OpenVPN Connect (è totalmente gratuita).

Unica pecca, se così si può dire, di OpenVPN Connect è che l’applicazione è in lingua inglese (non è comunque difficile da comprendere) e che è disponibile solamente per versioni Android 4.0 e successive.

SHARE