Range Extender: mantenere la connessione stabile in tutto lo “stabile”

Probabilmente anche tu ami navigare in wifi: in ufficio, nel tuo wine bar preferito, persino sui mezzi pubblici ci è sempre più difficile farne a meno, sia per svago che per lavoro ed è facile indispettirsi per disconnessioni, ritardi nel caricamento di una pagina, lag durante una partita col nostro Moba preferito.

Cosa puoi fare se le pareti di casa sono spesse, il router lontano o se vuoi spostarti da una parte all’altra della casa continuando a mandare messaggi, vedere una serie tv in camera da letto a dispetto della distanza dal router?

Oggi la soluzione è semplice e spesso economica: la maggior parte dei ripetitori wifi, o range extender, hanno prezzi abbordabili, sono di piccole dimensioni e di semplice installazione e raggiungono ottime velocità.

In linea di massima ti basteranno una presa di corrente e una scelta ragionata sulla migliore posizione per mantenere i tuoi dispositivi connessi anche spostandoti insieme a loro da un punto all’altro della tua abitazione.

Vuoi farti un’idea su quale possa essere il migliore per le tue esigenze?

Di seguito alcuni prodotti che abbiamo esaminato tra i più venduti e apprezzati sul sito italiano di Amazon.

TP-Link Wi-Fi TL-WA850RE

Raggiunge una velocità di trasmissione di 300Mbps per una frequenza di 2.4 Ghz. Si dimostra utilissimo per estendere la portata della tua connessione in piccoli appartamenti, sia per lo streaming che per la navigazione.
Se la tua abitazione si trova su più livelli puoi considerare l’acquisto di range extender più potenti, ma questo resta una buona soluzione che ti permette, senza spendere una fortuna, di risolvere i più comuni problemi di connessione domestici.
Se necessario è possibile collegare via cavo ethernet un dispositivo multimediale utilizzando di fatto il TP-Link come bridge. Decisamente consigliabile.
Prezzo: Euro 20,00

NETGEAR EX3700

Questo ripetitore ti consente il collegamento di fino a otto dispositivi, copre un raggio di circa 50 metri per una velocità di 750Mbps (dual band in fast lane) ed è di semplice installazione.

Tramite un’ app dedicata (netgear wifi analyzer) puoi individuare la migliore posizione nell’area di interesse. Funziona con modem fibra e adsl.
Prezzo: Euro 31,99

TP-Link TL-WPA4220 Kit Powerline WiFi

Tra i prodotti più venduti e apprezzati nel suo genere, si dimostra veramente affidabile anche in abitazioni su più livelli. Il kit è dotato di un trasmettitore da collegare al router via cavo, e di un ricevente da inserire a una presa nell’area in cui si vuole estendere il segnale.

Se il tuo router possiede la funzione WPS, ormai diffusissima su tutti i modelli, ti è anche possibile clonare la connessione: se vuoi utilizzare la seconda come distinta dalla prima, assegnandole nome e credenziali di accesso diverse è ovviamente possibile.

E’ utile ad esempio in ristoranti e altri esercizi commerciali in cui si voglia consentire la navigazione ai clienti senza che questi debbano utilizzare la connessione principale.

Per l’utilizzo domestico è invece consigliabile che restino identiche in modo da permettere ai dispositivi di selezionare sempre la più stabile senza dover effettuare più volte l’accesso.

La trasmissione dati arriva a 600MBps su powerline senza lag, ottima se sei un appassionato di giochi Moba, 300 Mbps in wifi.
Prezzo: Euro 53,99

LAXIKOO Ripetitore wifi

Una velocità di 300 Mbps per questo piccolo ma potente extender, e vantaggio non trascurabile è anche il più economico tra quelli esaminati. Ti basterà inserirlo nella presa e selezionare il tuo router per migliorare la tua copertura in breve tempo.

Il rapporto tra velocità di upload/download e ping è apprezzabile e soddisfacente, ma devi comunque ricordare che maggiore sarà la distanza dal router e minore sarà la qualità di questi parametri.

Prezzo: Euro 18,99

Carlo Campione

Bilaureato in studi umanistici ha all'attivo un libro sul cinema muto e poesie pubblicate in due raccolte in libreria. Amante della Storia non scritta dai vincitori vive a Malta dove ha potuto insegnare indegnamente in una Secondary School Internazionale, qui lavora su entrambi i fronti del "content", editor freelance e moderator per una multinazionale svedese. Figlio di pittore e nipote di poetessa vende la sua penna al miglior offerente, ma vi prega di non chiamarla arte

Carlo Campione ha 9 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Carlo Campione