Cosa significa scattare nel formato raw ?

Ti sei sempre chiesto cosa significa scattare foto nel formato RAW (negativo digitale) ? Ecco cosa dovresti sapere: le riprese in formato raw offrono molti vantaggi preziosi e presentano un paio di lievi inconvenienti.

Vantaggi:

  • Un sacco di “spazio” (leggi: margine) in cui operare per compensare esposizione errata o contrasto o saturazione, bilanciamento del bianco, ecc … Puoi farlo anche in jpeg, ma con meno “spazio”, cioè puoi compensare molto meno, e l’immagine tende a rovinarsi presto.
  • Molte più informazioni (leggi: definizione) nelle sfumature di colore: JPEG ha 256 tonalità (8 bit per canale rgb), rispetto alle tonalità 16.384 di Raw (14 bit). Sono molte più informazioni! Usando jpeg lo butteresti via, quindi!
  • Con raw, puoi modificare più volte lo stesso file, lasciandolo intatto, consentendo così di tornare alla prima versione, come appena scattato dalla fotocamera. In molti software di editing puoi avere diversi livelli, ognuno dei quali è un salvataggio di una versione di editing. Quindi puoi passare da una versione all’altra con un solo clic.
  • Hai il controllo di ogni singola fase del processo di sviluppo: se scatti in jpeg, la fotocamera fa delle scelte su come sviluppare l’immagine, non tu. Con raw, puoi avere tutto il processo di sviluppo nelle tue mani, anche il lato artistico di tutto ciò.
  • Compressione: salva in modo non compresso o compressione senza perdita di dati. Jpeg comprime con perdita, quindi alcune informazioni sono perse (e ancora di più ad ogni salvataggio)
  • Puoi creare un file jpeg da un raw, con lo spazio colore a tua scelta, e puoi estrarre molti file diversi, con molti spazi colore diversi, dallo stesso singolo file raw, perché il raw non ha uno spazio colore, in quanto è lo scarico del sensore, non un immagine.

Svantaggi:

  • Avrai bisogno di più spazio – sul disco – per i file raw, rispetto ai jpeg. Normalmente, un file raw richiede circa sei volte più spazio rispetto a jpeg. Quindi, la velocità di scrittura delle schede di memoria rallenta e avrai bisogno di schede più veloci, specie se scatti spesso a raffica (ma puoi acquistarle facilmente)
  • Ogni produttore di fotocamere ha un diverso formato di file raw, quindi il software di editing deve comprendere e modificare i formati di ogni produttore. Normalmente, questo non è un problema tuo, ma tieni aggiornato il software di editing!
  • Infine, devi imparare a modificare i raw, ma se sei spinto dalla passione, sarà un piacere. E c’è un ottimo libro su Amazon per imparare tutto.

Giovanni Casetti

Giovanni Casetti. Fotografo professionista specializzato nel rendere astratta la natura allo scopo di appenderla in casa (qui una galleria di opere), è andato spesso a braccetto con la scrittura. In un'altra vita è stato anche sistemista (cioè tecnico informatico), ma attualmente si ricorda solo le cose belle di quei tre lustri. Website di Giovanni Casetti

Giovanni Casetti ha 7 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Giovanni Casetti