Come ben sappiamo, Google Chrome a differenza di tanti altri browser presenta una interessantissima funzione di aggiornamenti automatici la quale permette di scaricare e installare gli aggiornamenti ogni qualvolta fossero disponibili. Mentre, su Mozilla Firefox per poter aggiornare il browser è necessario che l’utente controlli la disponibilità di un eventuale aggiornamento e solo in quel caso è possibile decidere di aggiornare il browser.

Sicuramente una funzione molto utile in quanto permette di tenere costantemente aggiornato il browser spinto sopratutto da motivi di sicurezza in quanto cosi facendo, l’utente è esposto a meno rischi. A quanto sembra però, non sempre è un bene tenere costantemente aggiornato il browser in quanto potrebbe succedere che l’ultima versione rilasciata presenti errori o bug di stabilità e pertanto l’utente potrebbe non essere d’accordo sul fatto di aggiornare automaticamente il browser cosi come anche una normalissima azienda.

A tal proposito quindi, quest’oggi ho deciso di mostrarvi come disattivare aggiornamenti automatici Google Chrome su Windows in pochi semplici passi.

Bene, vediamo insieme come procedere per disattivare aggiornamenti automatici Google Chrome.

Disattivare aggiornamenti automatici Google Chrome su Windows

Di solito la maggior parte degli utenti, per disattivare aggiornamenti automatici Google Chrome si ostina a disabilitare il processo GoogleUpdate.exe nelle pianificazioni di Windows ma come avrete ben notato, non ostante quest’ultimo fosse stato disabilitato il browser continua ugualmente ad effettuare i relativi aggiornamenti.

Pertanto, quello che andremo a fare in questa guida sarà quello di agire tramite i criteri di gruppo i quali una volta installati sul sistema, offrono una vasta gamma di servizi tra i quali appunto anche la possibilità di disattivare aggiornamenti automatici Google Chrome su Windows.

Disattivare aggiornamenti automatici Google Chrome- Installazione Criteri

  • Per prima cosa, dobbiamo scaricare il modello ADM per la gestione degli aggiornamenti automatici e salvarlo in locale;
  • Al termine, pigiare i tasti Win + R e digitare gpedit.msc. Questo doverebbe aprire l’editor dei criteri di gruppo di Windows;
  • Passare alla voce Configurazione Utente -> Modelli Amministrativi;
  • Adesso, col ‘aiuto del tasto destro del mouse clicchiamo su Modelli Amministravi e selezioniamo la voce Aggiunta/ Rimozione Modelli;
  • Cliccare nuovamente su Aggiungi e selezionare il processo GoogleUpdate.amdprecedentemente scaricato;
  • Cliccare su chiudi per tornare alla schermata iniziale.

Disattivare aggiornamenti automatici Google Chrome

  • Il modello appena installato verrà aggiunto in automatico in Configurazione computer -> Modelli amministrativi> Modelli amministrativi classici (ADM) -> Google> Google Update;
  • Aprire la cartella Applicazioni sotto Google Update.
  • Individuare Google Chrome e aprire la cartella.
  • Ecco! Qui troveremo il processo che forza gli aggiornamenti automatici in Google Chrome di default;
  • Per disattivare aggiornamenti automatici Google Chrome in maniera totale basta selezionare la voce Aggiornamenti Disattivati e cliccare su Applica. Mentre, se volete è possibile selezionare anche altre modalità di aggiornamento come quella silenziosa o manuale.

Questo è tutto! E voi preferite disattivare aggiornamenti automatici Google Chrome o preferite mantenere costantemente aggiornato il browser?

SHARE