Regole del Burraco

///Regole del Burraco

Regole del Burraco

Il Burraco è un gioco di carte molto appassionante, simile alla Canasta. L’obiettivo dei giocatori è quello di creare sequenze di 7 o più carte che abbiano stesso valore o stesso seme. Considerato uno dei giochi di carte più complessi, in realtà le regole del Burraco sono molto semplici da imparare a memoria.

Dopo aver visto i migliori siti per giocare a Burraco online gratis, approfondiamone le regole per chi non le conosce bene.

Le regole del Burraco: giocatori e carte

Di solito si gioca in 4 disposti uno di fronte l’altro: Nord e Sud giocano contro Est e Ovest. Esistono anche versioni individuali da 2 a 5 giocatori, senza squadre.

Vengono utilizzati due mazzi di carte francesi da 52 carte ciascuno con 4 jolly, per un totale di 108 carte. I jolly possono assumere qualsiasi valore, i 2 chiamati “pinelle”, possono mantenere il loro valore oppure assumerne qualsiasi altro all’interno di una sequenza.

Quanti punti valgono le carte?

Jolly: 30 punti

Pinella: 20 punti

Asso: 15 punti

K, Q, J, 10, 9 o 8: 10 punti

7, 6, 5, 4 o 3: 5 punti

Come si distribuiscono le carte?

Il mazziere mescola le 108 carte e le porge a faccia in giù all’avversario alla sua destra per il taglio del mazzo. L’avversario deve prendere almeno 22 carte e lasciarne nell’altra metà almeno 45. Il mazziere prende il mazzo di circa 45 carte e lo distribuisce, una alla volta, in senso orario ai giocatori finché ognuno non ha 11 carte coperte in mano. Poi pone il resto coperto al centro del tavolo con una sola carta scoperta. Questo andrà a formare il “Monte degli Scarti”.

Nel frattempo, il giocatore con il mazzo da 22 carte forma due piccoli mazzetti a parte da 11 carte ciascuno chiamati  “pozzetti”. Il mazziere poi mette queste pile una sopra l’altra a formare una X e le lascia da parte in un angolo del tavolo.

Come si gioca?

L’obiettivo del gioco è formare serie di carte per creare “combinazioni” (carte col valore uguale) oppure “sequenze” (carte con seme uguale) e metterle scoperte sul tavolo. Ogni serie deve contenere un minimo di 3 e un massimo di 9 carte.

Una combinazione che consiste interamente di carte naturali si dice “pulita”, una combinazione che contiene un jolly è “sporca”. Una combinazione di 7 o più carte è chiamata “burraco” e guadagna un bonus di punti per la squadra che lo possiede: un burraco pulito vale più di uno sporco. Un burraco viene di solito indicato posizionando la sua ultima carta in senso orizzontale se è sporca.

Chi vince?

Un giocatore “chiude” quando finiscono le carte che ha in mano, un pozzetto, oppure quando la squadra realizza  almeno un burraco. Quando avvengono queste condizioni, vuol dire anche che una delle due squadre ha raggiunto il punteggio più alto.

By |2019-05-16T11:11:50+02:00Marzo 14th, 2019|Videogame|0 Comments

About the Author: